Costruiamo una serra in policarbonato fai da te da utilizzare come riparo per le piante delicate fatto con fogli di policarbonato e profilati zincati.

serra in policarbonato fai da te, serre in policarbonato, serra in policarbonato, serra fai da te, serre fai da te, come costruire una serra, costruire una serra, fare una serra, serra per l'orto, policarbonatoUna serra di policarbonato fai da te è molto semplice da realizzare ed è duratura ed efficace quanto quelle in commercio. Si tratta di utilizzare lastre di policarbonato alveolare da 10 mm di spessore e un particolare profilo a U da 17×30 mm di sezione, comunemente reperibile presso i rivenditori di cartongesso, studiato in origine per preparare la struttura metallica delle contropareti quando è necessario limitare l’ingombro del rivestimento. Tutte le giunzioni tra i diversi componenti vanno rese ermetiche da una guarnizione in gomma morbida, tipo paraspifferi per finestre, mentre le battute delle porte si realizzano con assicelle di legno avvitate all’interno e anch’esse fornite di guarnizione isolante.

Prima di capire come costruire una serra in policarbonato, ecco qui una spettacolare guida per capire come costruire una serra da giardino fai da te


Cosa bisogna sapere circa la serra in policarbonato fai da te:

  • Le viti autoperforanti, reperibili presso i rivenditori di cartongesso e le ferramenta, rendono velocissimo l’assemblaggio: si applica una vite per angolo, si mette perfettamente in squadra misurando le diagonali, si blocca il tutto con una seconda vite.

Cosa serve per realizzare la serra in policarbonato fai da te:

  • Policarbonato alveolare spesso 10 mm
  • Profilo a U in lamiera zincata spessa 0,6 mm da 17×30 e 30×30 mm
  • Chiavistelli a cannoncino 40×30 mm (2 per porta)
  • Cerniere a perno sfilabile
  • Guarnizioni in gomma (2 tipi);
  • Viti M4 con dadi
  • Viti autoperforanti 3,5×9,5 mm
  • Cesoie, cutter e trapano

Come costruire una serra in policarbonato – Il progetto

serra in policarbonato fai da te, serre in policarbonato, serra in policarbonato, serra fai da te, serre fai da te, come costruire una serra, costruire una serra, fare una serra, serra per l'orto, policarbonato

Realizzazione passo-passo

serra in policarbonato fai da te, serre in policarbonato, serra in policarbonato, serra fai da te, serre fai da te, come costruire una serra, costruire una serra, fare una serra, serra per l'orto, policarbonato

  1. Il limitato spessore del profilo (0,6 mm) rende facile il taglio anche utilizzando una cesoia o una roditrice manuale, previa un’accurata tracciatura effettuata con matita grassa e squadra.
  2. Le lastre possiamo tagliarle anche con il cutter, piuttosto facilmente in verticale, con qualche difficoltà in più di traverso, perché la lama incontra tutte le nervature interne al policarbonato.
  3. Le estremità dei profili si inseriscono una nell’altra, facendo attenzione a sfalsare la posizione delle ali. In pratica ogni profilo ha un’ala interna e una esterna rispetto a quello adiacente.
  4. Dopo aver ben stretto i lati fra loro, inseriamo la prima vite in posizione tale da permettere un minimo di snodo fra le parti, risulta così possibile correggere eventuali piccoli “fuori squadra”.
  5. Negli angoli la guarnizione va tagliata a 45°. Per fare più in fretta e ottenere un buon risultato, possiamo usare una cesoia da giardino con un buon potere di taglio, meglio se di tipo a “battente”.
  6. Considerata l’elasticità della struttura e la presenza di guarnizioni in gomma su tutte le battute, sono necessari due chiavistelli (di tipo a cannoncino) su ogni porta per ottenere una perfetta tenuta.
Serra in policarbonato fai da te ultima modifica: 2014-10-30T09:53:28+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

3 Risposte

  1. Gianni

    E’ un’idea ottima e economica. Solo non ho capito come collegare il telaio di copertura con i telai verticali.

     
    Rispondi
    • Redazione in Giardino

      Il telaio che incornicia il pannello di copertura viene incernierato nella parte posteriore al telaio che lega le pareti, sugli altri lati è solo appoggiato; in questo modo è possibile sollevarlo dal davanti per far circolare l’aria lasciando le porte chiuse.

       
      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata