Pregi (molti) e difetti (pochi) della nuova motosega a batteria Einhell

Dopo aver provato sul campo la motosega a batteria al litio Einhell GE-LC 18 Li, affermiamo con convinzione che la sega a catena con motore elettrico, alimentato a batteria, è una grande idea!

Le motivazioni sono due, ma bastano e avanzano, tenendo anche conto dei limiti imposti dalla lunghezza limitata della barra. Un enorme pregio è la grande maneggevolezza nell’utilizzo: se già i potatori con motore a scoppio sono meno pesanti delle seghe a catena convenzionali, questo modello di motosega a batteria risulta ancora più leggero, a tutto vantaggio della praticità e della possibilità di utilizzo nelle lunghe sessioni di lavoro, senza affaticare schiena e braccia.

Altro grande vantaggio è la sicurezza che la macchina infonde, con il suo avviamento morbido e senza strappi, e la limitata rumorosità, data più che altro dal trascinamento della catena. Questa è una macchina che tutti possono usare tranquillamente. Einhell 

Ogni tanto è opportuno affilare la catena della motosega

Come si presenta la macchina all’acquisto

Messa in opera della motosega a batteria Einhell

All’acquisto, nella confezione, la catena e la barra sono smontate. La catena si applica sulla coulisse della barra facendo attenzione alla direzione dei denti che devono essere orientati come indicato dalla serigrafia presente sulla punta della barra stessa.

La barra con la catena alloggiata si mette nella sua sede sul corpo macchina; la catena va fatta passare attorno al pignone di trascinamento.

Chiuso il coperchio che protegge e immobilizza la barra alla sua radice, si effettua la regolazione della tensione della catena ruotando la manopola rossa sino a quando la catena, nel mezzo della barra, ha un’escursione di non più di 3-4 mm. Quindi si serra la manopola esterna che blocca saldamente la barra.

Tutte le operazioni sulla barra e sulla catena devono essere eseguite senza batteria montata; la protezione della catena serve per il trasporto e per evitare il contatto accidentale con i taglienti.

L’avviamento del motore è assoggettato alla pressione del pulsante di consenso posto lateralmente all’impugnatura principale.

Davanti alla seconda impugnatura c’è una protezione per le mani che disattiva automaticamente il motore nel caso di contraccolpo.

Il potatore va utilizzato sempre con olio per motoseghe che lubrifichi la lama durante il taglio; l’apposito serbatoio ha un tappo posto nella parte superiore, fra le due impugnature.

Sul fianco della macchina una finestrella semitrasparente consente di vedere il livello dell’olio presente nel serbatoio.

L’Einhell GE-LC 18 Li ha un motore veramente esuberante che permette di effettuare tagli di tutto rispetto, considerando pure la lunghezza della barra di 25 cm.

Batteria Power X Change Einhell

Power X-Change è il nuovo sistema di l composto da batterie da 18 V con cinque capacità di carica, da 1,5 Ah fino a 5,2 Ah, in grado di alimentare più di 20 apparecchi diversi. C’è quindi la possibilità di acquistare gli apparecchi in versione “Solo”, ovvero senza batteria e caricabatteria, con grande risparmio di denaro e salvaguardia dell’ambiente; ma la particolarità risiede anche nella tecnologia avanzata, che rende le batterie dei piccoli concentrati di potenza, affidabili, performanti e durevoli.

Le batterie dispongono dell’ABS Einhell, un sistema attivo di gestione del dispositivo, che permette la ricarica modulata delle singole celle, mentre il microprocessore assicura una protezione efficiente contro il sovraccarico e il surriscaldamento. Non ultima, la struttura dell’involucro a triplice strato con protezione in gomma su tutto il perimetro garantisce un’ottimale protezione contro i danneggiamenti da cadute e urti. E quando servono potenze particolarmente elevate? Con la tecnologia Twin-Pack di Einhell è possibile alimentare alcuni apparecchi con 2 batterie da 18 V, come il soffiatore/aspiratore per le foglie o il rasaerba a 36 V.

 

Motosega a batteria al litio Einhell GE-LC 18 Li | Recensione completa ultima modifica: 2017-07-19T11:52:45+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata