La pigmentazione dei fiori dell’ortensia è dovuta all’alluminio, un elemento chimico che viene facilmente assorbito dai suoli acidi

Per colorare le ortensie di azzurro possiamo agire in due modi: somministrare alluminio alla pianta o rendere acido il terreno.
Questo elemento può essere introdotto nel terreno nella forma di solfato di alluminio, il comune “azzurrante per ortensie” venduto nei garden center, da somministrare qualche settimana prima della fioritura, nelle dosi e nelle concentrazioni indicate sulla confezione.
Per rendere acido il terreno, invece, si può agire utilizzando sequestrene, ovvero chelato di ferro, anche questo in vendita presso i garden center.
colorare-le-ortensie-disegno
Se il terreno in cui decidiamo di piantare l’ortensia risulta troppo compatto possiamo correggerlo miscelando alla terra alcuni cucchiai di calce in polvere.
vaporizzare
Per colorare le ortensie con una pigmentazione blu intenso possiamo vaporizzare il solfato di alluminio direttamente sui fiori e sulle foglie.
Colorare le ortensie di azzurro ultima modifica: 2016-11-09T15:52:51+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

2 Risposte

  1. Rita

    Ho una piantina di fior di loto da anni in un laghetto, ma non ha mai messo fiori, siccome nel laghetto ci sono i pesciolini rossi non ho mai concimato, sarà per questo che non è mai fiorita?

     
    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata