Il ciclamino è una delle piante più diffuse nelle nostre case e ci regala, nei lunghi inverni, splendide fioriture. Per vivere a lungo e con fiori sempre belli ha bisogno di poche cure

ciclamino rossoIl Cyclamen persicum, più comunemente noto come ciclamino, è la più diffusa tra le piante, sia in casa sia sui balconi, non solo per i gradevoli fiori colorati che ci regala ma, soprattutto, per le poche cure che essa richiede. Se ben conservata e nutrita la pianta rifiorisce anche per vari anni. Queste piante soffrono la temperatura alta e l’aria secca. Ce ne accorgiamo perché le foglie ingialliscono pur conservando un aspetto sano. Se, invece, queste si afflosciano e si ripiegano su se stesse, abbiamo ecceduto troppo con l’acqua provocando marciume alla base.

Nel primo caso collochiamo il ciclamino in un ambiente fresco (15° circa) e umidifichiamo con acqua nebulizzata. Nel secondo caso non bagniamo mai dall’alto, ma immergiamo il vaso in acqua per almeno 5-10 minuti eliminando successivamente l’acqua in eccesso.


A giugno, quando i ciclamini e non producono più fiori, interrompiamo le innaffiature, eliminiamo le parti secche o marcite e, ad agosto, togliamole dal vaso estraendo il tubero dal terreno. Rinvasiamo e ricopriamo il tubero con pochi centimetri (circa 1-2) di terriccio nuovo. Innaffiamo regolarmente la pianta con acqua a temperatura ambiente e, verso ottobre, quando ricominceranno a spuntare i primi fiori, portiamo il vaso in un ambiente più luminoso e caldo.

Come coltivare i ciclamini

come coltivare ciclamini

  1. Controlliamo le foglie del ciclamino una per una e tagliamo quelle ingiallite e macchiate. All’inizio dell’estate sospendiamo le innaffiature e, quando la pianta sembra “secca”, togliamola dal vaso.
  2. Asportiamo con cura tutto il tubero con il “pane” di radici. Controlliamo che non vi siano parti erose o marciumi. Se è sano rinvasiamo con il nuovo terriccio.
  3. Collochiamo il tubero in un  vaso Ø 12-14 cm e ricopriamo per 1-2 cm con uno strato di terriccio. Innaffiamo delicatamente con acqua a temperatura ambiente.
Coltivare il ciclamino ultima modifica: 2017-09-12T15:21:13+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata