Rama Motori ha presentato in anteprima il portabandiera della prestigiosa gamma Kawasaki Engines: l’FX730V EFI

Nel 2017 cadrà il 60° Anniversario dall’avvio della produzione dei motori Kawasaki in Giappone, e Rama Motori – distributore esclusivo di Kawasaki Engines in Italia – ha iniziato le celebrazioni con uno stand ad hoc, nel contesto di EIMA International (EIMA Garden), a Bologna dal 9 al 13 Novembre.

fx730v-2

I nuovi motori in versione EFI (Electronic Fuel Injection), disponibili nei modelli FS730V, FX730V e FX850V, sono dedicati ai costruttori di macchine professionali e vantano il più avanzato sistema di iniezione elettronica della storia Kawasaki.

Presentano un regolatore elettronico completamente integrato, grazie ad una centralina di ultima generazione, che fornisce la massima potenza disponibile a qualsiasi regime di giri, permettendo un significativo aumento della velocità di taglio, una più elevata produttività, una migliore qualità del taglio, anche in condizioni di carichi gravosi.

kawasaki

Utilizzando l’elevato protocollo SAE J1939, presente anche nell’industria automotive, la centralina (ECU) gestisce le potenze che, per i 3 modelli EFI, variano da 25,5 Hp, a 29,5 Hp. L’ECU impedisce anche i cali di potenza a pieno carico, ad esempio quando la macchina deve affrontare salite, consentendo sempre tagli veloci e ottimali.

Altre caratteristiche della gamma in versione EFI sono:

  • Iniezione elettronica multiporta sequenziale, per una distribuzione precisa del carburante, che massimizza la potenza per scoppio, e l’efficienza nei consumi;
  • Sistema di alimentazione ad alta pressione, “senza linea di ritorno” per un’ottimale apporto di carburante anche in caso di temperature elevate;
  • Arricchimento automatico per un avviamento facilitato, senza bisogno del choke in caso di avviamenti a freddo.
  • Sensori per il monitoraggio della temperatura, a protezione del motore dal surriscaldamento.

Inoltre, coerentemente all’approccio Kawasaki di semplificare anche le attività di assistenza (specialmente per le applicazioni professionali), grazie a tale protocollo, i motori EFI sono interfacciabili con strumenti di diagnostica su PC o tablet, per un’immediata individuazione delle necessità di intervento ed una rapida risoluzione del guasto.

Per tutti i modelli Kawasaki le potenze dichiarate vengono certificate in base ai severi parametri SAE J1349, per i quali viene dichiarata sempre la potenza effettiva (garantita minimo al 98%) e non quella nominale.

L’ FX730V EFI, secondo l’autorevole rivista americana Landscape and Irrigation, rientrerebbe tra i 20 migliori nuovi motori del 2016.

 

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata