Il banano è una pianta originaria di Africa e Asia ideale nei locali climatizzati. Le sue foglie traspirano vapore acqueo in grande quantità

Il banano è una pianta sempreverde perenne, pollonifera, originaria dei climi tropicali, presenta circa una quarantina di specie, tra cui quella che produce i frutti commestibili; altre specie vengono coltivate come ornamentali. È provvista di un fusto che ricorda quello delle palme, costituito dalla base delle foglie. Le foglie del banano hanno lamine grandi, con nervatura centrale robusta e nervature secondarie parallele che spesso si lacerano formando caratteristiche frange.

Coltivazione del banano

Il banano è adatto alla coltivazione in piena terra, può essere coltivato anche in appartamento portandolo poi all’aperto in estate.
In appartamento posiziona la pianta in ambienti molto luminosi ma con luce diffusa. Annaffia abbondantemente e frequentemente nel periodo primaverile-estivo, evitando di creare ristagni d’acqua. Elimina le foglie secche e recidi i fusti che hanno prodotto i fiori. Effettua il rinvaso tutti gli anni in primavera.


Malattie e sintomi

Nei nostri climi fortunatamente non sussistono le condizioni per l’instaurarsi delle malattie che colpiscono il banano nei paesi di origine.

  • Seccumi e imbrunimenti lungo il bordo delle foglie: aria e terriccio eccessivamente secchi. Aumentare annaffiature e spruzzature.
  • Muffe lungo il fusto: eccessiva acqua e umidità. Mantieni ben drenato il terreno.
  • Comparsa di macchie scure simili a feltro sulle foglie: fumaggini (malattia fungina) che si sviluppano sulla melata (sostanza zuccherina) prodotta dalle cocciniglie. Pulisci le foglie con un panno inumidito ed esegui un trattamento con un olio minerale attivato con thiacloprid o imidacloprid o clorpirifos-metile per sconfiggere le cocciniglie responsabili della produzione di melata.

In caso di impiego di prodotti fitofarmaci, di prodotti per piante ornamentali (PPO) o di prodotti ammessi per l’agricoltura biologica, occorre sempre attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate in etichetta per la modalità, i tempi ed il dosaggio di utilizzo del prodotto.

banano musa ornata

Musa ornata, una specie di banano che fiorisce e fruttifica anche in appartamento.

Scheda tecnica banano

  • Esposizione: in appartamento richiede molta luce, ma non diretta, mentre se coltivata in esterno sopporta bene anche il sole diretto.
  • Temperatura: molto resistente al caldo, mentre patisce le basse temperature.
  • Acqua: richiede un’innaffiatura abbondante d’estate, tale che il terreno sia molto umido, ma senza ristagno d’acqua.
  • Terreno: richiede un substrato soffice e ricco di sostanza organica che può essere ottenuto miscelando torba con terriccio e corteccia sminuzzata.
  • Concimazione: distribuire in primavera sostanza organica e concime liquido, per favorire la ripresa vegetativa.
  • Fioritura: a seconda della specie si hanno diversi tipi di fioritura che è, comunque, presente durante tutto l’anno.
  • Propagazione: per suddivisione dei polloni.
Banano sempreverde in appartamento ultima modifica: 2017-07-10T16:23:57+00:00 da Laila

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata