La Sansevieria è originaria dall’Africa tropicale e dell´Asia Sud-Orientale, predilige le zone più luminose della nostra casa anche se non ama l’insolazione diretta, ma ben si adatta anche alla luce più scarsa.
E’ una pianta d’appartamento molto decorativa per il suo fogliame eretto, verde e variegato di colorazioni che spaziano dal bianco-grigio al bianco-avorio o bianco-crema.
La Sansevieria, detta anche “lingua di suocera”, ha un rizoma strisciante corto e spesso da cui di dipartono le foglie rigide, spesse, spadiformi e fibrose; si propaga con la talea di foglia. Il periodo ottimale per realizzarla è maggio-giugno.
Si asporta dalla pianta madre una foglia perfettamente sana che si taglia in tante parti come  descritto sotto. Per la riproduzione delal sansevieria può essere usato anche un segmento del rizoma con un nodo.

LA TALEA FOGLIARE

  1. Dopo aver individuato la foglia sana tagliamo le talee fogliari della larghezza di 3-4 cm.
  2. Riempiamo una cassetta con una miscela di torba e sabbia in parti uguali. Interriamo le talee in posizione eretta fino alla metà della loro lunghezza.Manteniamo umido il terriccio con vaporizzazioni d’acqua. Una volta comparsi  i germogli trapiantiamo in vasi di 12-14 cm di diametro.
UTENSILI
Coltello, paletta (si trovano nel reparto giardinaggio dei centri bricolage
Talea fogliare di sanseveria

youtu.be/sEOROGFX2vo


Sansevieria, pianta da appartamento con talea fogliare ultima modifica: 2013-09-09T15:45:00+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata