La Veronica è una pianta erbacea di facile coltivazione che presenta una gamma molto varia di colorazioni

Veronica, pianta erbacea perenne nana o alta con foglie ovali o lanceolate. I fiori hanno corolla tubulosa che termina con quattro lobi appiattiti; possono essere solitari o riuniti in racemi terminali o laterali. Sbocciano tra maggio e settembre, a seconda della specie, e sono solitamente colorati nei vari toni dell’azzurro.

Veronica persica (Occhi della Madonna)

Coltivazione Veronica

Durante il periodo primaverile-estivo metti a dimora le nuove piante o moltiplica per divisione dei cespi quelle vecchie. Nelle zone ventose sostieni con tutori le specie alte. Ricorda di recidere le infiorescenze sfiorite e di apportare acqua nei periodi siccitosi. Con l’arrivo della stagione fredda taglia a livello del suolo i fusti delle specie alte e metti a dimora le nuove piante.


veronica chamaedrys

Veronica Chamaedrys

Malattie e sintomi

  • Foglie con macchie brunastre: maculature fogliari (malattia fungina). Alla prima comparsa delle macchie, trattare con un fungicida specifico a base di rame.
  • Foglie e fusti con aree ricoperte da muffa biancastra e polverulenta, avvizzimento e disseccamento delle parti colpite: oidio o mal bianco. Alla comparsa dei primissimi sintomi trattare con un fungicida a base di zolfo o con un antioidico specifico a base di tebuconazolo.
  • La parte basale imbrunisce e marcisce, con il tempo le foglie ingialliscono e la pianta dissecca: marciume basale (malattia fungina). Prima della messa a dimora delle piantine, sterilizza il terriccio con un fungicida a base di propamocarb o fosetyl-alluminio. In caso di attacco su piante già attecchite rimuovi le piante che presentano sintomi. In caso di impiego di prodotti fitofarmaci, di prodotti per piante ornamentali (PPO) o di prodotti ammessi per l’agricoltura biologica, occorre sempre attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate in etichetta per la modalità, i tempi ed il dosaggio di utilizzo del prodotto.

Cosa devi sapere:

  • Esposizione: pieno sole o mezz’ombra.
  • Temperatura: è resistente al freddo.
  • Acqua: intervenire in estate nei periodi di siccità
  • Terreno: qualunque tipo di terreno da giardino purché ben drenato.
  • Concimazione: effettuare una concimazione di fondo, prima dell’impianto, con sostanza organica e ripetere ogni anno in primavera.
  • Fioritura: tra maggio e settembre.
  • Propagazione: per divisione dei cespi in marzo-aprile
Veronica erbacea perenne nana ultima modifica: 2017-07-12T13:40:41+00:00 da Laila

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata