La Felce è un’ apprezzata pianta della categoria delle Pteridofite

In natura esistono alcune migliaia di differenti tipologie di felce e si diffonde mediante spore. Inoltre, è tra le piante maggiormente indicate ed utilizzate per dare un meraviglioso tocco di verde all’interno della propria casa o magari nel terrazzo.

Come coltivarla

Le Felce è una pianta che non richiede particolari tecniche di coltura bensì semplici accorgimenti per essere sicuri che possa vivere in un ambiente adatto. Occorre innanzitutto posizionare la pianta in una zona in cui siano assicurate molta ombra e luce solare indiretta. Inoltre è importante che l’ambiente sia abbastanza umido (ci si può aiutare con la tecnica del doppio vaso) e che la temperatura si mantenga tra i 18 ed i 21 gradi centigradi.


Annaffiatura

La Felce ama un ambiente umido, ma non in maniera eccessiva. Nello specifico occorre tenere il relativo terriccio sempre umido, ma mai inzuppato d’acqua. Il consiglio per ottenere ciò è di provvedere ad annaffiare quotidianamente la felce con piccole quantità d’acqua piuttosto che dare molta acqua ogni due o tre giorni.

Tipo di terreno e rinvaso

La Felce per proprie caratteristiche non fiorisce mai. Inoltre non c’è una tecnica specifica di potatura ma è sufficiente, di volta in volta, togliere tutte le foglie che appaiono secche allo scopo di evitare che possano trasmettere malattie parassitarie al resto della pianta. è necessario accertarsi che l’attrezzo utilizzato per la potatura sia stato debitamente disinfettato con una piccola fiamma.

Fioritura e potatura

La Felce per proprie caratteristiche non fiorisce mai. Inoltre non c’è una tecnica specifica di potatura ma è sufficiente, di volta in volta, togliere tutte le foglie che appaiono secche allo scopo di evitare che possano trasmettere malattie parassitarie al resto della pianta. È necessario accertarsi che l’attrezzo utilizzato per la potatura sia stato debitamente disinfettato con una piccola fiamma.





Felce potatura e coltivazione in dettaglio ultima modifica: 2017-06-15T15:20:53+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata