Abbiamo mai pensato ad accostare dei fiori o bulbi a delle persone a noi care o ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo? Ecco un simpatico accostamento tra donne celebri e bulbi

La bellezza delle dive hollywoodiane ha ispirato alla IBC (International Bulb Centre) un simpatico “gioco” di accostamento in cui a quattro dive in auge, Nicole Kidman, Penelope Cruz, Scarlet Johansson e Cameron Diaz sono stati abbinati altrettanti fiori e bulbi che per bellezza, temperamento, colori, raffinatezza possono essere ad esse riferiti. È un gioco che possiamo fare anche noi individuando nella nostra compagna o compagno, quelle caratteristiche estetiche e caratteriali che la accumunino ad un bulbo da fiore (www.tuttobulbi.it).

Ecco alcuni esempi, prendendo come riferimento quattro autentiche donne celebri e dello spettacolo:

NICOLE KIDMAN

Sobria ed equilibrata, icona di uno stile ricercato e ultrasofisticato. L’abbinamento con il narciso è quanto di più adatto perché questo è considerato un fiore lunare. Cresce a perdita d’occhio nei prati in primavera con la sua caratteristica forma a trombetta.

PENELOPE CRUZ

 

Temperamento passionale, bellezza caliente, personalità vivace così com’è l’esuberanza della Fritillaria imperialis che colpisce per la ricchezza dei colori sgargianti e per il suo fiore.

SCARLET JOHANSSON

 

Stile delicato, chic, eleganza innata così come il re delle bulbose, il tulipano, con il suo fiore a imbuto, a campana, simile a gigli o a peonie, e l’incredibile varietà di specie e di colori che hanno ammaliato Oriente e Occidente.

CAMERON DIAZ

 

Sorriso ammaliante, fascino irresistibile per uno stile spontaneo, sportivo e sbarazzino. A lei è stato abbinato il giacinto per la bellezza e la singolarità dei fiori, il dolce e penetrante profumo che ne fanno uno dei protagonisti di giardini e balconi già a partire dalla fine dell’inverno.

Donne celebri e bulbi | Ogni bulbo ha la sua star ultima modifica: 2017-12-27T11:57:22+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata