Gli attrezzi a manico lungo da giardino e da orto che permettono di lavorare stando in posizione eretta sono oggi più leggeri e maneggevoli di quelli del passato.

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatoreNegli attrezzi a manico lungo, i manici di legno, sgrossati manualmente e causa di calli alle mani, hanno lasciato il posto a quelli lisci e di diametro ridotto, in molti casi di alluminio e con regolazione telescopica per adattarsi alla statura di più persone. L’innesto del terminale è reso più solido, in molti casi lo stesso manico è utilizzabile per più attrezzi grazie a sistemi di bloccaggio che permettono di passare rapidamente da zappa a rastrello, da vanga a forca. Negli attrezzi a manico lungo l’uso di leghe, oltre a ridurre il peso, ha contribuito anche a minimizzare la corrosione, così gli attrezzi rimangano efficienti a lungo. La produzione industriale ha permesso di migliorarne la geometria e di realizzare nuove forme per ridurre gli sforzi. 

Circa gli attrezzi a manico lungo è utile sapere che:

  • Gli attrezzi a manico lungo non dovrebbero mai essere riposti appoggiati al muro e con il terminale a contatto del terreno. L’ideale è realizzare un supporto a cui appenderli sollevati da terra.
  • Alcuni tipi di pale o vanghe sono provviste all’estremità superiore di un’impugnatura rivestita di materiale morbido e perpendicolare al manico che permette di esercitare una forza maggiore per affondare la lama nel terreno da rivoltare. 
  • Non abbandoniamo mai gli attrezzi sul terreno, sporchi di terra. Al termine della stagione ripuliamoli a fondo e proteggiamo le parti metalliche con uno strato di paraffina per evitare possibili fenomeni di ossidazione.
  • Per supportare ordinatamente gli attrezzi a manico lungo dobbiamo disporre di supporti per attrezzi appositamente studiati

Gli attrezzi da giardino a manico lungo, in genere sono:

  • Zappa
  • Vanga
  • Scopa metallica
  • Forca
  • Sarchiatore
  • Rastrello

Zappa

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

serve per tracciare i solchi per la semina o per aprire in un sol colpo una buca in cui inserire le giovani piante da interrare, tirando a sé la terra per poi rilasciarla. La lama può essere a punta o piatta.

Vanga

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

premendo con il piede sulla lama dell’attrezzo tenuto quasi in verticale, e facendola penetrare nel terreno, si possono rivoltare le zolle per incorporare concime prima della fresatura e scavare buche.

Scopa metallica

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

provvista di lunghi denti, sottili e flessibili, serve per ripulire il giardino dalle foglie e dalle ramaglie. Le forme sono diverse, talvolta somiglianti a un rastrello, altre a una scopa.  

Forca

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

conficcando i robusti denti nel terreno, a opportuna distanza dalla pianta, si può sollevare la zolla per raccogliere cipolle, aglio e altre specie orticole senza danneggiare il bulbo commestibile.

Sarchiatore

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

ha un’estremità forcuta, l’altra si presenta a lama piatta oppure a punta, o sagomata in altro modo. è un attrezzo polifunzionale per dissodare e arieggiare il terreno in spazi ristretti, ma anche per sradicare le infestanti.

Gli usi del rastrello

attrezzi a manico lungo, zappa, vanga, scopa metallica, attrezzi da giardino, forca, sarchiatore

  1. Livellare: facendo scorrere il rastrello a denti radi avanti e indietro, spostandoci anche lateralmente, livelliamo il terreno riportando terra nelle depressioni e allargandola dove risulta ammucchiata.
  2. Spianare: passando sul terreno il rastrello capovolto possiamo spianare il terreno, rompere alcune zolle e rimuovere dalla superficie anche i sassolini di piccolo calibro che possono passare attraverso i denti.
  3. Interrare: dopo aver sparso i semi sul terreno, possiamo interrarli poco sotto la superficie battendo delicatamente il terreno con i denti del rastrello e smuovendo appena appena lo strato superficiale di terra. 

Scopri gli attrezzi a manico lungo Gardena

 

Attrezzi a manico lungo da giardino ultima modifica: 2014-10-23T15:10:57+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.