Esistono 14 varietà del genere Nigella, annuali diffuse dal Mediterraneo all’Asia

Appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae, i fiori estivi della Nigella damascena, nota anche con i nomi di Damigella o fanciullaccia, sono prevalentemente azzurro chiaro e quasi nascosti dal delicato fogliame felciforme. È una pianta annuale resistente.

Nigella pianta

Ha foglie sottili e leggere, che circondano e celano leggermente i fiori. Questi sono blu, rosa chiaro e scuro, bianchi o viola. Cresce fino a 40 cm di altezza ed é adatta per le aiuole e per i fiori recisi. Ha semi neri gonfi e appuntiti che possono essere seccati.

Questo genere produce anche dei bei fiori azzurro chiaro.

Coltivazione

Esposizione

Seminiamola in un posto all’aperto ben soleggiato. Resiste bene al gelo, anche oltre i -15°C.

Tipo di terrreno

Non pretende terreni particolari, ma é importante che siano ben drenati. Possiamo aggiungere materiale organico prima della messa a dimora, ma non é essenziale. Il terreno ideale è un suolo fino e povero.

Non sfoltiamo le piantine seminate in autunno fino alla primavera nel caso vi siano perdite durante l’inverno. Possiamo incrementare il numero di piante seminando 2-3 semi in ogni fitocella e trapiantando tutte le piantine in più forti. Non ama essere “disturbata”.

Messa a dimora

Seminiamo a marzo o a settembre, in piccole buche profonde circa 1 cm. Tra le piantine nuove manteniamo una distanza di 15-20 cm.

Irrigazione

Annaffiamo regolarmente durante il periodo della crescita, senza creare ristagni idrici dannosi che possono causare la marcescenza delle radici.

Concimazione

Durante l’estate non é necessario intervenire con particolari fertilizzazioni.

Propagazione

I semi gonfi e appuntiti possono essere utilizzati nelle composizioni floreali secche. Una volta seccati, prendiamo gli steli dalla pianta, capovolgiamoli e manteniamoli in un luogo caldo e areato. Si autosemina copiosamente e produce masse di piantine nella primavera successiva. Estirpiamo le piante appassite e utilizziamole anche per concimare.

Malattie e cure

Non sono noti problemi derivanti da attacchi insetticidi o parassitari.

Usi e proprietà

Ideale per comporre fiori recisi, per prolungarne la vita, rimuoviamo il fogliame nella parte più bassa dello stelo.

Nigella | La “fanciullaccia” dai fiori blu: ecco come coltivarla ultima modifica: 2018-03-06T11:33:30+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata