Il giardino inglese è progettato come un territorio non dominato dall’uomo, rappresentato da un’artificiosa riproduzione di paesaggi

Gli alberi, le piante e tutta la vegetazione riescono, con tale progettazione, a mostrare scenografie inaspettate e non programmate. Stagni, isolette, siepi, gruppi apparentemente spontanei di alberi, colline e radure si mescolano con l’architettura (soprattutto gotica) e la scultura.

 

giardino-inglese-2

 

I percorsi sinuosi e gli effetti a sorpresa sono progettati per emozionare ed il giardino inglese è dunque un luogo in cui la suggestione è artefice di forti emozioni. Progettazioni regolari e selvagge di grandi parterre, mai incolti, si alternano con maestria ed eleganza, suscitando meraviglia soprattutto per la presenza di alberi e piante rare.

 

giardino-inglese-3

Giardino inglese: suggestione e maestria ultima modifica: 2016-11-07T09:52:09+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata