!-- Facebook Pixel Code -->
 

Nel Seicento, alla corte del Re Sole, nasce il giardino alla francese: ecco come è strutturato

Influenzato dal Rinascimento italiano e dagli stessi giardini all’italiana, il giardino alla francese si differenzia da questi principalmente per la mancanza di terrazzamenti (facilmente comprensibile dalla morfologia del suolo francese, solitamente pianeggiante) e per la presenza di pendii dolci, di un grande studio sulle viste prospettiche, con viali e grandi canali d’acqua e, non ultimo, di una vegetazione che prevale sull’architettura.

La struttura

Caratteristica tipica si questo giardino è l’uso dei cosiddetti parterre de broderie, ricami disegnati su aiuole con sabbie colorate (bianche, rosse, gialle, beige), con piccole siepi, solitamente di bosso nano. Gli esempi nei pressi di Parigi della residenza di Vaux e di quella di Versailles, i cui giardini sono stati progettati da Le Nôtre, sono, ancora oggi, il simbolo del potere assoluto del re Luigi XIV sulla Francia e parte dell’Europa tra XVII e XVIII secolo.

Rappresenta l’espressione del classicismo barocco nell’arte del giardinaggio: uno stile di giardini incentrato sulla simmetria, molte decorazioni vegetali ricercate, statue, giochi d’acqua e grandiose prospettive che si perdono nelle foreste naturali. È un dare un ordine alla natura ricercando una perfezione formale in una sontuosità simil-teatrale.

giardino-alla-francese-2

Il punto focale di questo tipo di giardino è senza dubbio la casa, quindi il giardino che voi creerete dovrà essere pensato appunto per far sì che la vostra casa risalti perfettamente circondata da un mondo verde, curato nei minimi dettagli, ed elegante. Elementi fondamentali, che di sicuro non possono mancare in un giardino come questo, sono gli arbusti e le siepi entrambi molto curati. Da non dimenticare le fontane con o senza statue, statue singole, scale che collegano le diverse zone del giardino e infine i fiori.


giardino-alla-francese-3

Giardino alla francese | Le caratteristiche ultima modifica: 2016-11-07T09:25:47+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE