L’Abete di Douglas non è solo una pianta da selvicoltura, ma grazie alla bellezza della sua chioma è un ottimo albero ornamentale

L’Abete di Douglas (nome scientifico Pseudotsuga menziesii) è detto anche Abete odoroso o Pino dell’Oregon e talvolta viene chiamato erroneamente Pino Douglas. È un albero che può raggiungere anche i 100 m di altezza nel suo habitat d’origine. Si tratta di una conifera sempreverde originaria del Nord America e del Canada, diffusasi in Europa solo dal XVII secolo in poi.

Si presenta con un tronco dritto e slanciato, ricoperto da una corteccia grigiastra. Le foglie sono aghiformi, disposte a spirale e di colore verde; questi aghi sono piatti e dritti, lunghi circa 3 cm ed emanano un delicato aroma di resina. Le pigne raggiungono lunghezze di 10 cm; inizialmente sono di colore verde, in seguito diventano marroni.


L’Abete di Douglas è un perfetto albero ornamentale grazie al suo portamento fiero e alla bellissima chioma sempreverde.

abete di douglas

Primo piano delle pigne

Coltivazione

Questo abete americano può essere coltivato anche in Italia e non richiede particolari attenzioni, tanto che potremmo definirlo a crescita spontanea.

Moltiplicazione

Normalmente avviene per semina all’interno dei vivai. Quando le piante sono cresciute vengono vendute; spesso come alberi da decorare per il Natale.

Terreno

Ama i terreni argillosi o sabbiosi. Si adatta ad ogni grado di acidità.

Esposizione

Predilige luoghi ben esposti, non teme il freddo e ben sopporta il caldo non eccessivo. Perfetto nei giardini del nord Italia.

Irrigazione

Non necessita di particolari quantità d’acqua e si accontenta delle piogge. Ad ogni modo si consiglia di innaffiare costantemente le piante più giovani e trapiantate da poco in piena terra.

abete di douglas

Potatura

Non è necessaria, ma è bene rimuovere i rami secchi. Nel caso si volesse conferire alla pianta una forma più alta e slanciata si consiglia di rimuovere i rami basali.

Malattie e parassiti

Si tratta di una pianta molto resistente che non teme particolari pericoli.

abete di douglas

Dettaglio delle foglie aghiformi

Caratteristiche del legno

L’Abete di Douglas ha una crescita rapida, per questo motivo è molto usato in selvicoltura per la produzione di legname. Il legno, leggero e robusto, viene utilizzato per diversi tipi di costruzione tra cui case, barche e ponti. Si ricava principalmente dalle piante più vecchie e si presenta con il tipico colore chiaro. Ha un periodo di essiccazione molto rapido, inoltre è molto semplice da verniciare e da lucidare.

Abete di Douglas, albero ornamentale oltre che da legno | Coltivazione ultima modifica: 2019-01-28T10:51:07+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio