Rinvasare l’abete di Natale in un vaso adeguato conferisce stabilità e mantiene l’albero in salute

Sono diverse le piante strettamente legate alle festività natalizie: l’abete di Natale, il vischio, l’agrifoglio, l’elleboro e la tradizionale stella di Natale, che costituisce spesso un oggetto di regalo, gradito per abbellire la casa durante il periodo natalizio. Abeti e ginepri campeggiano su tutte con la loro presenza di “albero di natale”, ma le altre non sono meno importanti: il vischio, ad esempio, è un tradizionale simbolo natalizio e nel linguaggio dei fiori ha un significato beneaugurante. Si usa per confezionare le ghirlandine da appendere alle pareti di casa, per garantire un anno di fortuna, un’usanza questa che è stata tramandata fino a noi dalle popolazioni celtiche.

In un vaso capiente è meglio

Mettere a dimora l’abete di Natale in un vaso capiente, senza lasciarlo nel contenitore nero presente all’acquisto, permette di mantenere fresche le radici senza causare troppo stress alla pianta, conferisce ottima stabilità e non ultimo permette di avere in casa comodamente un albero di Natale vero.

Come piantare abete di Natale in vaso

Togliamo con delicatezza l’alberello dal vaso in cui è contenuto all’atto dell’acquisto in vivaio, per non rovinarlo o strappare le radici.

Apriamo il sacco in cui sono racchiuse le radici per liberarle dal terriccio che le ricopre (in genere il terriccio è argilloso e indurito).

Rinvasiamo la pianta in un vaso più grande del precedente tenendola in posizione eretta. Utilizziamo terriccio ricco di torba.

Copriamo completamente le radici pressando bene la terra con le mani. Bagniamo con acqua a temperatura ambiente e posizioniamo la pianta in luogo riparato dalle correnti di aria. Poi decoriamo.

Come prendersi cura dell’abete di Natale

Il concime universale e il solfato di ferro stimolano lo sviluppo vegetativo di tutta la pianta: il solfato di ferro, in particolare, agisce come ammendante e rinverdente (si sparge sulla terra del vaso).

Abete di Natale | Come rinvasarlo correttamente ultima modifica: 2017-12-19T15:24:12+01:00 da Faidate Ingiardino

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE