La Gaultheria è una pianta dai bellissimi fiori rosa chiaro: ecco come coltivarla

Appartenente alla famiglia delle Ericaceae, la Gaultheria è un genere di arbusti sempreverdi originari dell’America latina e centrale, anche se è facile scovarne alcune varietà in Australia e Nuova Zelanda. Di facile coltivazione, la sua struttura è ideale per i giardini rocciosi.

La pianta e le varietà

Arbusto sempreverde, le sue foglie sono di un bel colore verde lucido, mentre le bacche, prodotte in primavera, contengono oli essenziali molto impiegati in fitoterapia. Sempre in primavera sviluppa inoltre infiorescenze rosa o bianche, molto simili per struttura a quelle dell’Erica.


Le bacche rosse di questo genere sono di un bel rosso vivo.

Una varietà apprezzata e coltivata è la Gaultheria procumbens, un arbusto piuttosto tappezzante, alto soli 5 o 15 cm, che produce bei fiori bianchi o rosa e bacche di colore rosso vivo, che contengono un olio utilizzato per comporre il tabacco e nella medicina naturale.

Coltivazione

Esposizione

Scegliamo una posizione illuminata, ma non tale da farle ricevere il sole diretto: predilige, infatti, esposizioni a mezz’ombra.

Tipo di terreno

Scegliamo un terreno comune da giardino preferibilmente privo di calcare e ben drenato, con un’eventuale aggiunta di sabbia.

Messa a dimora

Piantiamola in autunno o primavera direttamente a dimora in una buca profonda almeno 10 cm.

Irrigazione

Annaffiamo regolarmente, in modo da mantenere sempre umido (ma non esagerando!) il terreno.

Concimazione

In primavera applichiamo un fertilizzante liquido specifico per piante da fiore, da diluire nell’acqua di irrigazione.

Propagazione

Si può propagare per seme, ma anche per pollone, per talea o per divisione dei cespi in autunno o primavera.

Malattie e cura

Non teme attacchi parassitari o insetticidi, ma soffre di quei problemi tipici e derivati da una errata coltivazione. Ristagni idrici su tutti. I quali possono determinare la marcescenza delle radici.

Gaultheria olio essenziale

Le bacche sono commestibili, mentre con il fogliame è possibile realizzare alcuni infusi. Queste bacche contengono un olio essenziale dalle eccellenti proprietà antalgiche e antinfiammatorie, molto utili in fitoterapia o nella medicina naturale.

Gaultheria | Olio essenziale e bellissimi fiori: la coltivazione ultima modifica: 2018-06-28T14:23:31+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!