La Crossandra è la pianta perenne da appartamento che può essere coltivata anche in giardino come pianta annuale

La Crossandra è una pianta perenne sempreverde appartenente alla famiglia delle Acanthaceae. È originaria della foresta semi-tropicale di Asia, America e Africa ed è coltivata per il suo fogliame e i bei fiori. Ha foglie di colore verde intenso e di forma lanceolata. Da marzo a ottobre produce numerosi fiori di colore arancione, oppure giallo o bianco, raccolti in strutture simili a pannocchie. Ha un fusto morbido che con il passare degli anni lignifica e la pianta diventa un arbusto in grado di raggiungere gli 80 cm di altezza. La Crossandra è spesso utilizzata come pianta da appartamento, ma può essere impiegata come pianta annuale nella decorazione di aiuole e giardini.

crossandra

Primo piano del fiore

Coltivazione

Moltiplicazione

La moltiplicazione della Crossandra avviene in primavera per talea o per seme. La semina deve avvenire in semenzaio buio e caldo; una volta germogliate le piantine è bene diradarle. La moltiplicazione per talea avviene rimuovendo una parte apicale della pianta lunga almeno 10 cm; questa deve essere messa a radicare in terriccio al quale va aggiunta della torba.


Terreno

Questa pianta predilige terreni umidi e leggermente acidi, purché soffici e ben drenati.

Esposizione

Si consiglia di esporre la Crossandra in ambienti luminosi, ma lontano dalla luce diretta del sole. Non esporre mai a temperature inferiori a 20°C e a correnti d’aria.

crossandraIrrigazione

Se in vaso necessita di innaffiature costanti, in piena terra è bene irrigare soltanto quando il terreno è asciutto da diversi giorni.

Concimazione

Sino al termine della fioritura si consiglia di concimare con fertilizzanti ricchi di azoto, fosforo e potassio.

crossandraMalattie e parassiti

La Crossandra teme i marciumi radicali, per cui è buona norma drenare il terreno in maniera ottimale. Teme gli attacchi del Ragnetto rosso che fa la sua comparsa laddove l’ambiente circostante risulti troppo asciutto. In tal caso si può intervenire umidificando adeguatamente l’ambiente.

Crossandra | Regole per coltivazione e cura di questa pianta ornamentale ultima modifica: 2019-01-23T09:59:40+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.