Tra le piante grasse tonde più caratteristiche troviamo l’Euphorbia obesa, con l’aspetto molto particolare. Originaria del Sudafrica è adatta alla coltivazione in serra e come decorazione all’interno della casa

L’Euphorbia obesa, detta più comunemente Euforbia obesa o Pianta da baseball, è una pianta grassa succulenta di forma sferica appartenente alla famiglia delle Euphorbiaceae. Si presenta con un fusto di colore verde scuro, spesso con screziature verde chiaro, con 8 costole poco sporgenti prive di spine. Non ha foglie, ma presenta fiori gialli molto piccoli posti all’apice del fusto. L’Euphoria obesa ha dimensioni assai ridotte, infatti supera di poco i 10 centimetri d’altezza.

Le piante appartenenti a questa specie si dividono in esemplari maschi e femmine: queste ultime si distinguono dai primi perché, dopo la fase di fioritura e fecondazione, producono i frutti contenenti i semi.


Euphorbia obesa

Primo piano sui fiori in procinto di sbocciare

Coltivazione

Moltiplicazione

Avviene per semina. I frutti una volta maturi “esploderanno” spargendo i semi tutt’attorno. A quel punto è possibile raccoglierli e seminarli. La moltiplicazione avviene anche per talea. In questo caso il processo è più immediato, infatti la pianta produce dei polloni che è sufficiente rimuovere e trapiantare.

Terreno

L’Euphorbia obesa necessita di un terreno ben drenato. Un’ottima composizione è la seguente: 1 parte di sabbia + 3 parti di terriccio.

Esposizione

Si consiglia di esporre la pianta al sole per 4 ore. La temperatura ottimale per l’Euforia obesa è al di sopra dei 10 gradi, il che la rende adatta alla coltivazione in serra, in casa, ma anche all’esterno nelle stagioni più calde.

Irrigazione

Sebbene si tratti di una pianta carnosa, necessita di quantità d’acqua costanti nei periodi più caldi. È bene però fare attenzione che tra un’innaffiatura e l’altra il terreno sia ben asciutto.

Euphorbia obesaConcimazione

Concimare in primavera con fertilizzanti specifici poveri di azoto.

Malattie e parassiti

L’Euphorbia obesa teme le malattie fungine, per cui è buona norma drenare correttamente il terreno. Infine, per contrastare gli attacchi da parte di parassiti indesiderati, utilizzare insetticidi ad ampio raggio.

Euphorbia obesa

Euphorbia obesa | I consigli indispensabili per coltivarla  ultima modifica: 2019-01-23T10:16:49+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio