Il Chamaecyparis, la pianta sempreverde perfetta per realizzare siepi

Il Chamaecyparis è una conifera sempreverde appartenente alla famiglia delle Cupressaceae. È più comunemente conosciuto come “falso cipresso” per via della somiglianza. Si presenta con un fusto bruno o rossiccio, ricoperto da una corteccia a scaglie. Ha foglie aghiformi piatte, talvolta squamose, di colore verde tendente al blu o al giallo a seconda della varietà.

La Chamaecyparis è una pianta rustica, spesso impiegata nella realizzazione di siepi e muri frangivento. Può raggiungere altezze discrete, in alcuni casi anche i 25 metri.


chamaecyparis

Primo piano delle foglie

Coltivazione

Moltiplicazione

Avviene in primavera per seme, oppure per talea legnosa rimuovendo una porzione di ramo che va interrata in vaso. Solo dopo un paio di anni si procede con la messa a dimora della pianta.

chamaecyparis

Messa a dimora

Terreno

Predilige terreno sciolto e ben drenato, ricco di materiale organico.

Esposizione

Questa pianta rustica ben si adatta a climi cadi e freddi. Resiste alle gelate e agli inverni rigidi. Apprezza le zone umide e fresche.

Irrigazione

Di norma si accontenta dell’acqua piovana, ma si consiglia di annaffiare nei periodi estivi di lunga siccità.

Concimazione

In primavera e autunno concimare la base della pianta con fertilizzante organico.

Potatura

La pianta va potata in primavera allo scopo di mantenere la siepe ordinata e con bordi definiti. È buona norma rimuovere i rami secchi.

Malattie e parassiti

Teme i marciumi radicali, ma possono essere tenuti a bada evitando i ristagni idrici del terreno.

Può subire l’attacco della Metcalfa, un parassita che si nutre della linfa della pianta. Per contrastare questo insetto vanno impiegati antiparassitari specifici.

chamaecyparis

Le piccole pigne di forma arrotondata

Varietà

  • Chamaecyparis lawsoniana  – Anche detto Cipresso della California; ha portamento eretto e colonnare con rami decombenti e piccole foglie aromatiche di colore verde. È una pianta rustica che può raggiungere i 20 metri di altezza. La Chamaecyparis lawsoniana ellwoodii è una sottospecie alta fino a 3 metri, con foglie azzurre e grigiastre ricurve.
  • Chamaecyparis obtusa – Pianta rustica dal portamento conico; ha una corteccia rossastra e fibrosa e foglie verdi-argetee squamose. Produce piccole pigne di colore marrone.
  • Chamaecyparis pisifera – Si presenta con rami orizzontali e portamento conico. Ha una corteccia bruna e foglie verdi nella parte superiore e bianche al margine e sulla superficie inferiore. È una pianta rustica che raggiunge i 15 metri di altezza.
Chamaecyparis, siepe sempreverde | Coltivazione e varietà ultima modifica: 2019-02-04T11:36:46+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.