Le conifere nane sono un soluzione efficace per abbellire la propria aiuola o il proprio terrazzo

Le conifere nane sono piante sempreverdi dalla crescita moto lenta e, come suggerisce il nome, dall’altezza ridotta. Queste conifere sono coltivate principalmente come piante ornamentali per aiuole, o in vaso per abbellire i terrazzi. Esistono moltissime varietà di conifere nane che permettono una vasta scelta. Portamento, forma e colore variano a seconda della specie: di seguito un elenco delle varietà più conosciute.

conifere nane

Alcune varietà di conifere nane ben si prestano a svolgere una funzione di copri-suolo

Varietà

  • Pino mugo nano – Ha un aspetto compatto e rotondo. Può rimanere molti anni in vaso, mentre in piena terra il ritmo di crescita aumenta e può raggiungere i 2 metri di altezza.
  • Cipresso nano – Si presenta con una forma stretta e allungata, molto elegante e di colore verde intenso.
  • Ginepro nano – È una pianta vigorosa e a portamento espanso; particolarmente graziosa e adatta come copri-suolo.
  • Abete nano – Esistono diverse varietà nane di abete; sono molto appariscenti e dagli aghi grandi. Un esempio è il Picea pungens glauca globosa, con affascinanti aghi verde-azzurrino.
  • Tasso nano – Ben si adatta alla coltivazione in vaso, ma con il passare degli anni si consiglia di trapiantare in piena terra. Si adatta bene ai luoghi in ombra.
conifere nane

Abete nano

Coltivazione

Queste conifere si prestano a molteplici tipologie di coltivazione: possono essere coltivate in vaso per decorare casa e balcone o in piena terra per abbellire piccoli giardini e aiuole.


Terreno

Le Conifere nane prediligono un terreno fertile e acido. Si consiglia l’utilizzo di un miscuglio di terriccio, sabbia e torba.

Esposizione

Amano i luoghi luminosi e in pieno sole ad esclusione dell’estate, stagione in cui si consiglia di spostare le piante in semi-ombra. Non temono le basse temperature.

Irrigazione

Queste piante vanno annaffiate costantemente, ma con ridotti apporti idrici. Si consiglia di realizzare una buona pacciamatura e di evitare la rimozione degli aghi caduti.

Le conifere nane in vaso vanno innaffiate costantemente in quanto il terreno nei contenitori tende ad asciugare molto velocemente.

Concimazione

Concimare annualmente con fertilizzanti ricchi di macro-elementi (azoto, potassio, fosforo) e micro-elementi (ferro, rame, zinco).

 

conifere nane

Pino nano

Conifere nane | Tante varietà da coltivare ultima modifica: 2019-02-04T11:38:14+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.