Un prato artificiale sintetico può essere bello, duraturo e confortevole, ma è molto importante scegliere un prodotto di qualità per materiali usati e per garanzie offerte e posarlo secondo le precise indicazioni tecniche che prevedono un fondo compatto

Il prato artificiale è un’ottima soluzione in molte situazioni e per molti motivi, l’importante è non rinunciare alla bellezza naturale di un prato di erba vera e per fare ciò bisogna fare attenzione all’atto dell’acquisto perché la qualità del prodotto è determinante per la bellezza, la durata e il confort.

prato sintetico

I modelli di prato sintetico compresi nella linea Bonfante, azienda che da oltre 50 anni produce elementi d’arredo per il giardino, sono dieci e si differenziano tra loro per il colore e la lunghezza dei fili d’erba, costituiti in polietilene e polipropilene, che può andare dai 20 ai 50 millimetri con diverse tonalità di verde e di terra. Tutti sono trattati affinché non scoloriscano e non si alterino anche se sottoposti ai raggi UVA e alle condizioni atmosferiche più estreme.


Molto importante è il supporto di base del prato artificiale Bonfante che, essendo realizzato in poliuretano garantisce la massima robustezza e durata nel tempo. Altrettanto importante, per la tutela della sicurezza del prodotto è la classificazione ignifuga al fuoco, classe EFL secondo le norme UNI.

Consigli per l’acquisto e la posa

Verificare il supporto

Prima di dare qualche consiglio su come stendere un prato sintetico nel giardino di casa è importante verificare il supporto su cui è ancorata l’erba artificiale: deve essere in poliuretano o comunque in un materiale che non risente degli sbalzi di temperatura tra estate e inverno; in caso contrario il tappeto erboso potrebbe rivelarsi “mobile” restringendosi per ogni lato anche per diversi centimetri.

Il giusto prezzo

Un prodotto di qualità difficilmente può costare una cifra inferiore ai 20/25 euro al metro quadrato; più ci si distanzia da questa cifra verso il basso e più occorre stare attenti al livello qualitativo. Ricordiamo il vecchio motto secondo cui “chi più spende, meno spende” è molto importante.

prato artificiale per giardino

Preparare il fondo

Per la posa occorre rimuovere tutta l’erba dalla porzione che si intende coprire, fino ad avere il terreno dissodato e ben compattato. Come fondo è consigliabile spargere uno strato di granulare stabilizzato, ricoprendo la superficie con del tessuto non tessuto, in modo da evitare eventuali ricrescite dell’erba.

Giuntare le strisce

Il prato sintetico viene tagliato a misura e può essere steso. Per le giunture tra una striscia e l’altra di prato sintetico si consiglia di usare un nastro adesivo da posizionare sotto la giuntura da saldare: risulta invisibile e la sua efficacia è notevole. In caso di posa su pavimento, è consigliabile fissare i rotoli alla superficie mediante una striscia biadesiva.

Se si decide di posare il prato senza l’ausilio di posatori certificati dall’azienda Bonfante si consiglia di richiedere le istruzioni di montaggio.

Garanzie del prodotto Bonfante

Bonfante ha svolto un’accurata ricerca nel settore del prato artificiale, individuando uno dei migliori marchi a livello europeo. Le caratteristiche più importanti da valutare nella scelta del prato artificiale si identificano in:

  • Elevata qualità grazie all’utilizzo delle fibre più innovative prodotte da aziende di prestigio europeo;
  • Esclusivo supporto in poliuretano unico in Italia caratterizzato dalla stabilità del prodotto, non essendo soggetto a particolari dilatazioni termiche come avviene nei supporti tradizionali;
  • Prodotto riciclabile al 100% grazie all’innovativa applicazione del poliuretano anziché del comune latex;
  • Garanzia dell’azienda produttrice; schede tecniche e indicazioni per l’installazione disponibili sul sito www.bonfantegiardini.it.

prato artificiale Bonfante

Prato artificiale sintetico | Consigli per l’acquisto e la posa ultima modifica: 2019-06-14T09:21:42+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio