La Dicondra è un’erbacea infestante perfetta per realizzare tappeti erbosi calpestabili e facili da curare

L’erba Dicondra (nome scientifico Dichondra repens) è una pianta tappezzante appartenente alla famiglia delle Convolvulaceae. Si tratta di una pianta infestante, spesso impiegata per realizzare prati, in quanto semplice da curare.

Si presenta con portamento strisciante e forma cuscini compatti grazie alle sue foglie verdi dalla caratteristica forma a cuore.


La Dicondra è un’erbacea molto resistente e calpestabile che si autorigenera; è facile da coltivare e non necessita di particolare cura e manutenzione (addirittura non è necessario tagliare il prato). Si sviluppa molto facilmente essendo un’infestante, ma tende a diradarsi nelle zone in ombra. Questa particolare erbacea è perfetta per chi desidera ottenere un bel prato verde con poco sforzo.

dichondra repens

Coltivazione

Moltiplicazione

La Dichondra repens si moltiplica per semina che va effettuata tra aprile e maggio, disponendo i semi a spaglio e superficialmente. Il terreno dev’essere fertile e va mantenuto umido grazie ad annaffiature costanti che possono agevolare la germogliazione; è comunque buona norma evitare che il terreno sia fradicio, per cui si faccia attenzione all’entità degli apporti idrici.

La coltivazione di questa erbacea può essere ulteriormente semplificata acquistando le zolle per tappeti erbosi pre-coltivate e pronte all’impianto. Con questo metodo si evita lo spiacevole inconveniente di ritrovarsi con zone diradate.

Terreno

Si adatta a ogni tipo di terreno, anche se è preferibile un suolo leggermente acido, fertile e ben drenato.

Esposizione

Ama le zone soleggiate; la luce del sole infatti consente a quest’erba di crescere e svilupparsi con vigore, mentre una posizione ombreggiata può causare diradamenti. Predilige i climi miti e non sopporta le temperature al di sotto dei 5°C.

Irrigazione

È molto resistente alla siccità, ma si consiglia di annaffiare costantemente durante la fase di semina e nel primo periodo di vita.

Concimazione

Nella fase antecedente alla semina è bene preparare il terreno concimando con stallatico.

dichondra repens

Malattie e parassiti

La Dichondra repens è una pianta molto resistente che non teme particolari malattie o parassiti.

Dicondra prezzo

Il prezzo dei semi dipende chiaramente dalla quantità: una busta da 100 g può costare dai 5 ai 10 euro. Le zolle hanno un prezzo superiore rispetto al classico prato all’inglese; possono costare da 15 a 25 euro al metro quadrato.

Dicondra, il prato facile da mantenere | Coltivazione e prezzi ultima modifica: 2019-04-08T12:20:36+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio