Di viola esistono molte specie, alcune sono perenni, altre biennali o annuali. I fiori sono spesso bicolori, con cuore scuro e corolla variabile.

Tra le specie più note la Viola Odorosa, profumatissima, che cresce anche spontaneamente nei prati e nei boschi; la Viola del Pensiero, delicata e tricolore, che possiamo coltivare in vasi o bordure; la Viola Cornuta, piccola ma molto resistente; la Viola Wittrockiana, dai grandi fiori a tinte sfumate; la Viola Hederacea, che può formare un profumato tappeto sotto gli alberi. La viola del pensiero viene coltivata come annuale resistente, ma può essere trattata anche come biennale; è piuttosto delicata e in giardino trova la sua collocazione ideale lungo i bordi delle aiuole. Lascaindo che qualche piantina secchi sul terreno questa produce i semi da usare poi l’anno successivo.

Temperatura
AMA IL CLIMA TEMPERATO-FRESCO; L’ECCESSIVO CALORE PUÒ BLOCCARE
LA FIORITURA.
Esposizione
GRADISCE UN’ESPOSIZIONE SOLEGGIATA O SOLO PARZIALMENTE OMBREGGIATA.
Annaffiature
È NECESSARIO ANNAFFIARLA IN CASO DI SICCITÀ PROLUNGATA.
Terreno
SI SVILUPPA MEGLIO IN UN TERRENO FERTILE, PRIVO DI RISTAGNI D’ACQUA; IN VASO USARE UN TERRICCIO UMIDO, CON TORBA, SABBIA E FOGLIE.
Cure
NON NECESSITA DI CONCIMAZIONE.
Potature
ASPORTARE I FIORI APPASSITI.
Impianto e moltiplicazione
LA MOLTIPLICAZIONE AVVIENE PER SEMINA, PER DIVISIONE O PER TALEE BASALI; PER LA VARIETÀ VIOLA CORNUTA, È CONSIGLIABILE DIVIDERE LE PIANTINE OGNI DUE ANNI.


viola2
Viola ultima modifica: 2013-09-09T12:03:51+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

2 Risposte

  1. claudio

    Cerco la petunia ( semi ). Cosa mi sapete dire avete delle varietà in merito ( semi ).?? Saluti

     
    Rispondi
    • Redazione Bricoportale

      Gentile Claudio,

      Bricoportale non è un negozio, ma un portale informativo

       
      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata