Scegliendo pezzi metallici a incastro, con qualche saldatura e un po’ di filettature si possono costruire valide lampada da giardino fai da te

I lampioni da giardino sono, in genere, piuttosto costosi: vale dunque la pena seguire l’esempio del nostro lettore Fabrizio Valli che, con la modica spesa di 30 euro ha costruito delle bellissime lampade da giardino fai da te per esterni. Per proteggere la fonte di luce (cosa indispensabile all’aperto) ha scelto un barattolo per alimenti un po’ grosso, capace di ospitare una lampadina a basso consumo. In base alle misure della bocca del barattolo si è procurato tubi e anelli metallici con cui costruire una struttura di sostegno di altezza adeguata, da ancorare poi al pavimento. Tenendo conto del diametro esterno del barattolo ha reperito altri anelli con cui ottenere un cappello, che avesse funzione sia protettiva nei confronti del vetro, sia ornamentale.

La struttura delle lampade da giardino fai da te

A sorreggere il barattolo a testa in giù sopra il fusto provvede un raccordo formato da tre flange consistenti in spezzoni di tubo con diametro a incastro, saldate assieme in posizione sfalsata. La minore, che ha sezione uguale al fusto, entra di misura nella bocca del barattolo. L’intermedia sporge in basso rispetto alla prima di 30 mm e calza sul fusto. La maggiore sporge in alto di 10 mm rispetto alla seconda e calza sull’imboccatura del barattolo. A rendere solide, ma smontabili, le due giunzioni tra il raccordo, il fusto e il vetro provvedono, per attrito, due bulloncini inseriti in fori filettati (consulta questa guida per imparare a filettare) nella parte sporgente delle flange intermedia e maggiore. Il portalampada è reso solidale con il fusto grazie a un’altra flangia saldata internamente alla sua sommità e consistente in una sorta di rondella gigante, nella quale sono aperti due fori per il fissaggio tramite bulloncini. Il fusto, a sua volta, è ancorato al basamento di cemento (che conferisce alle lampade da giardino fai da te la necessaria stabilità anche in caso di vento) per mezzo di un’altra flangia, a forma di rondella ultra gigante, saldata esternamente alla sua estremità inferiore e pronta ad accogliere tre bulloni. I dadi in cui fanno presa i bulloni sono inseriti a filo sulla faccia inferiore del basamento. Il cappello è formato da due anelli più quattro distanziatori di tondino con le estremità filettate, che fanno presa nei primi in altrettanti fori filettati femmina, e calza di misura sul barattolo protettivo.

Cosa serve per costruire lampade da giardino fai da te:

  • Tubi metallici: 1 fusto 2 x Ø 90 x 900 mm; 1+1+1 flange raccordo tra fusto e vetro protettivo 3x Ø 96×60 mm, 2 x Ø 100×60 mm e 2x Ø 90x 50 mm.
  • Anelli metallici: 1 flangia fissaggio fusto al basamento 9x Ø interno 90, esterno 250 mm; 1 flangia fissaggio portalampada al fusto 2x Ø interno 40, esterno 90 mm; 1+1 anelli sommitali 3x Ø interno 110, esterno 130 e 150 mm.
  • Tondino liscio: 4 distanziali Ø 10×40 mm.
  • Bulloneria: 3 bulloni M8 con relativi dadi per ancoraggio al basamento, 2 bulloncini con dadi fissaggio portalampada, 2 M4 fissaggio raccordo al fusto e al vetro protettivo.
  • 1 barattolo per alimenti Ø bocca interno 90, esterno 95.
  • Materiale elettrico: 1 portalampada, 1 lampadina a basso consumo con starter integrato, cavi di collegamento, 1 interruttore. 1 basamento di cemento.
  • Materiale di finitura: antiruggine e smalto per metalli. *I valori dei Ø si riferiscono alla misura esterna
luce da esterno fai da te

Il barattolo deve avere misure adeguate alla lampadina, il cappello e le flange diametri adatti a calzare sul barattolo.

Progetto luci da giardino fai da te

lampione fai da te

Come costruire luci da esterno

lampada da giardino autocostruita

  1. Il cappello non è solo ornamentale, ma offre anche una certa protezione al barattolo di vetro che, a sua volta, protegge la lampadina.
  2. Una flangia anulare saldata dentro la sommità del fusto funge da elemento di fissaggio per il portalampada, che vi è fissato con dei bulloncini.
  3. Un’altra flangia anulare, saldata esternamente alla base del fusto, ne permette l’ancoraggio al basamento di cemento.
Lampade da giardino fai da te | Guida alla costruzione passo-passo ultima modifica: 2016-04-22T15:43:49+00:00 da francesco poggi

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata