I finocchi, nelle regioni fredde, non resistono ai rigori dell’inverno, per questo motivo è bene scalzare la terra, verso la fine di novembre primi dicembre, intorno ai grumoli. Recidiamoli al di sopra della grossa radice, puliamoli, asciughiamoli con un canovaccio e lasciamo 15 cm di picciolo. Per conservarli poniamo i finocchi in un contenitore basso e largo in cui abbiamo messo uno strato di sabbia e collochiamolo in un ambiente buio e fresco.

Conservare i finocchi ultima modifica: 2018-10-24T12:33:39+02:00 da Laila de Carolis

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio