Abbattere un albero è un’operazione che, in alcuni semplici casi, si può svolgere senza l’intervento di un esperto. E’ importante seguire regole precise e una procedura precisa

Le ragione per abbattere un albero sono molte: vecchiaia, malattia, crescita eccessiva, posizione sbagliata. Se l’albero è grande e non si è completamente sicuri, meglio affidarsi a uno specialista. Per alberi di medie dimensioni invece possiamo anche fare da soli o, meglio, in due. Per prima cosa dobbiamo assicurare una lunga fune a un ramo orientato nella direzione in cui si intende abbattere l’albero e potarlo il più possibile.

Poi, pratichiamo con la motosega un taglio a cuneo sul lato di caduta. Infine, spostandoci dalla parte opposta, si taglia la parte residua mentre un aiutante tira la corda per far cadere l’albero nella direzione prevista.
Per abbattere un albero questo lavoro bisogna vestirsi con abiti interi, guanti, scarpe pesanti preferibilmente antitaglio e naturalmente visiera per proteggersi da trucioli e altri detriti. I tappi per le orecchie o le cuffie aiutano a lavorare meglio.

Messa in sicurezza

abbattere un albero in sicurezza

Per eseguire un buon lavoro è necessario determinare il senso di abbattimento. Alcuni punti da considerare sono:

  • La naturale pendenza dell’albero;
  • La chioma che sporge maggiormente da un lato;
  • La direzione in cui soffia il vento;
  • L’inclinazione del terreno

Conviene abbattere l’albero nella stessa direzione in cui cadrebbe da sé. Una volta prese in considerazione queste variabili procediamo con la legatura nel senso dell’abbattimento.

Taglio di direzione

abbattere un albero taglio

Taglio di direzione

Per costringere l’albero a cadere nel senso desiderato viene eseguito un abbattimento guidato: con la motosega si crea un taglio a cuneo, una specie di cerniera che indirizzerà l’albero nella direzione voluta. Come primo passaggio si pratica il taglio di direzione. La sua profondità non deve superare i 2/3 dello spessore del tronco.


Taglio di abbattimento

abbattere un albero taglio

Taglio di abbattimento

Dopo il taglio di direzione,  il successivo è il taglio di abbattimento, che viene praticato in orizzontale dal lato opposto. Non si dovrà tagliare l’intero tronco, bensì lasciare un margine di circa 3 cm. Sarà questo margine a funzionare da cerniera.

L’abbattimento

abbattere un albero

Pratichiamo il taglio di direzione impugnando saldamente la motosega e procedendo uniformemente dentro il tronco.

abbattere un albero

Pratichiamo il taglio di abbattimento a livello della punta del taglio di direzione oppure leggermente sopra di essa. Non dimentichimo di lasciare un margine di rottura dello spessore di 3 cm.

abbattere un albero

Dopo aver valutato attentamente la situazione e fatto segnale a voce di caduta possiamo forzare sulla corda e abbattere definitivamente l’albero.

Abbattere un albero | La tecnica passo a passo ultima modifica: 2017-10-12T08:00:57+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata