Arricchiamo il nostro giardino con un bel cespuglio di more

Sono arbusti con tralci molto lunghi (anche 3 metri) ed un’elevata capacità pollonifera. Sono rustiche, resistenti ai freddi invernali e alle brinate tardive. Le piantine si mettono a dimora da novembre a febbraio con distanza d’impianto di circa 3 metri per le varietà più vigorose.

I PASSAGGI

impianto

Dopo l’impianto tagliamo la piantina a circa 30 cm da terra, appena sopra la prima gemma. Dalla base si sviluppano 3-4 germogli.


 

crescita-germogli

Facciamo crescere i germogli dell’anno in verticale e lungo il filo più alto. I getti laterali degli anni precedenti, quelli che fruttificano, si fanno correre lungo i fili più bassi.

 

more-3

Moltiplichiamo le piante per propaggine, interrando la parte terminale di un tralcio dell’anno e lasciando uscire da terra 25 cm di apice.

More: piantarle con successo ultima modifica: 2016-11-11T14:08:49+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio