Il glicine ha profumati grappoli floreali color lilla o bianchi che fioriscono tra maggio e giugno riuniti in lunghi racemi

Il glicine comune (Wisteria sinensis) è un rampicante vigoroso che può arrivare fino a 10 m di altezza. Fiorisce in 2-3 anni dalla piantagione e, poiché è una pianta dalle grandi potenzialità di sviluppo, non può essere coltivata dove lo spazio è limitato. La coltura è facile e non richiede particolari accorgimenti.

Glicine pianta


È una pianta rampicante vigorosa, che cresce velocemente e che dura nel tempo; ha bisogno di un supporto robusto su cui arrampicarsi (Vedi come costruire un supporto per rampicanti). Ha foglie pinnate, verde più o meno scuro, composte da foglioline ovali e compaiono dopo gli spettacolari fiori penduli, leggermente profumati e riuniti in racemi, con colori variabili dal blu-viola al lilla, al rosato, al bianco.

È una pianta ideale per ricoprire pergole, verande, muri di sostegno e di recinzione e non è difficile fargli prendere la forma desiderata. Si arrampica anche su grandi alberi arricchendoli con i suoi bei fiori.

glicine pianta rampicante

I glicini sono belle piante rampicanti dalla fioritura color rosa.

Coltivazione

Temperatura

Dimostra una moderata resistenza al freddo.

Esposizione

Gradisce sia esposizioni soleggiate sia in leggera ombra.

Annaffiature

Annaffiare moderatamente, aumentando l’apporto di acqua solo in caso di siccità.

Terreno

Cresce facilmente in tutti i terreni, tranne in quelli calcarei, preferendo però quelli freschi e profondi.

Cure

In primavera e in estate somministrare un concime polivalente; non richiede protezione invernale.

Potature

Per ottenere un bel pergolato fiorito, in estate occorre ridurre i nuovi getti laterali a circa 15 cm e, nell’inverno successivo, accorciarli a 2-3 gemme dalla base.

Impianto e moltiplicazione

Si riproduce facilmente per propaggine, che va eseguita in primavera o in autunno.

Glicine fioritura

Fiorisce tutti gli anni verso la fine della primavera, ma quando la pianta è giovane occorre avere molta pazienza (bisogna aspettare anche sette anni prima di vedere il glicine fiorire).

Come curarlo?

glicine tagliare rami

Potiamolo drasticamente eliminando i getti legnosi formati nell’anno e in quello precedente.

Se lo coltiviamo  in vaso, dopo qualche anno va rinvasato sostituendo la terra e accorciando le radici.

Glicine | Rampicante vigoroso ultima modifica: 2013-09-10T08:57:18+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio