La Spugnola è un fungo dalla forma particolare; è commestibile, ma solo previa cottura

La Spugnola o Morchella è un genere di fungo appartenente alla famiglia delle Morchellaceae. Nasce nel periodo primaverile ed è commestibile, ma non va assolutamente consumato crudo perché in tal caso è velenoso; per questo motivo deve essere necessariamente cotto prima di essere mangiato. È un fungo molto apprezzato dai cercatori e dai buongustai per via delle caratteristiche uniche. Scopriamole nell’articolo.

Caratteristiche

Il fungo spugnola può raggiungere un’altezza di 10-12 cm; si presenta con un gambo liscio e un cappello dalla forma particolare simile a una spugna con alveolature che gli conferiscono un aspetto simile a un cervello. Il cappello, detto mitra, è a forma di cono o uovo e il colore varia dal grigio, al marroncino, all’ocra. Il gambo invece è detto stipite ed è cilindrico, coriaceo e cavo.

Le spugnole crescono in corrispondenza di boschi di conifere e latifoglie vicino a pioppi, frassini, olmi e sono diffuse in Europa, Asia e Canada. Si sviluppano sui terreni sabbiosi, pietrosi e con ghiaia e nascono da marzo sino alla fine di maggio. Alcune specie possono essere coltivate.

Morchella

Varietà

Esistono diverse varietà di spugnola tra le quali ricordiamo:


  • Rotunda – Dal caratteristico cappello tondo e giallo.
  • Conica – Come suggerisce il nome il cappello è a forma di cono. Il colore è grigio scuro.
  • Vulgaris – Distinguibile per il colore grigio chiaro del cappello.
  • Deliciosa – Ha un cappello di colore giallo a forma conica o piramidale.

spugnola fungo

Consumo

Come già anticipato si ricorda che il fungo morchella va consumato esclusivamente previa bollitura in quanto velenoso se mangiato crudo.

Un altro metodo per eliminare la tossina contenuta in questo fungo e l’essiccazione.

Una volta bollite o essiccate le morchelle si possono utilizzare in cucina per preparare sughi, risotti, o saltate in padella come contorno o con le uova strapazzate; ma sono ottime anche trifolate o fritte. La consistenza è tenera e paragonabile alla carne, mentre il loro sapore è dolce, simile alla nocciola, ma con note erbacee.

Leggi anche l’articolo sui finferli.

Spugnola o Morchella | Fungo commestibile dall’aspetto particolare ultima modifica: 2019-05-28T11:34:20+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE