La Dioscorea elephantipes è una pianta dall’aspetto molto originale che per via delle sue forme potremmo definire la pianta zampa di elefante…o guscio di tartaruga

La Dioscorea Elephantipes, anche detta Testudinaria elephantipes, è una pianta succulenta decidua della famiglia delle Dioscoreaceae, rampicante sino ai 2 metri. Questa pianta è originaria dell’Africa meridionale ed è coltivata per la bellezza delle foglie. È caratterizzata da un tronco legnoso a forma di cupola simile al piede di elefante o al carapace della tartaruga (da qui i nomi “Elephantipes” e “Testudinaria”). Le foglie verdi hanno la forma di un cuore e sono lunghe circa 5 centimetri. I fiori sono piccoli e gialli e fioriscono in primavera.

Il Cadeaux (la base del tronco) è ricca di amido, per questo viene utilizzata come cibo dai Khoi, indigeni dell’Africa sud occidentale noti anche come “Ottentotti”: questa è la ragione dalla quale deriva l’altro nome della Dioscorea Elephantipes, ossia “Pane degli Ottentotti“.


Questa particolare pianta cresce bene in vaso ed è un’ottima pianta da interni. La varietà Elephantipes non va confusa con la Dioscorea messicana, il cui cadeaux è più appiattito.

dioscorea elephantipes

Il tipico tronco simile alla zampa di un elefante o al guscio di una tartaruga

Coltivazione

La Disclorea ha una crescita molto lenta e nel nostro emisfero la sua stagione vegetativa è l’inverno. Per garantirle lunga vita e salute è bene seguire i consigli di cui sotto.

Moltiplicazione

La moltiplicazione della Testudinaria elephantipes avviene tramite i semi che devono essere posti in semenzaio ad una profondità di 5 mm e tenuti al caldo. Quando le piantine sono germogliate trasferirle in vaso.

Esposizione

La base deve rimanere in ombra, mentre le foglie devono essere in semi-ombra. La pianta teme le temperature gelide, per cui è bene spostarla in casa se all’esterno si scende al di sotto dei 5 °C. Inoltre le temperature non devono essere troppo alte, altrimenti la pianta potrebbe entrare in fase dormiente.

Irrigazione

La Diosclorea elephantipes va innaffiata dall’autunno sino a fine primavera durante la fase vegetativa. Interrompere le irrigazioni in estate.

dioscorea elephantipes

Dioscorea elephantipes prezzo

Indicativamente la pianta elefante può costare dai 10 ai 40 euro. I semi possono essere acquistati attorno ai 5-1o euro.

Dioscorea elephantipes | Ecco come si coltiva la pianta elefante  ultima modifica: 2019-01-23T10:47:03+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio