Il calorifero non c’è? Allora sotto e davanti alla finestra ci stanno bene le piante d’appartamento. Per sistemarcene in quantità, in modo da formare un piccolo giardino interno, conviene costruire un carrello a più livelli, che all’occorrenza possa essere spostato in blocco. Un’ipotesi costruttiva prevede un robusto telaio di scatolato metallico giuntato per saldatura e una serie di piani in legno con profondità degradante, fissati alla struttura con viti autofilettanti o bulloni e dadi. Le indispensabili ruote vanno preferibilmente scelte del tipo piroettante, che permette spostamenti in ogni direzione.

Secondo la forma e la dimensione del davanzale, il carrello portapiante può raggiungere il livello della finestra o limitarsi a un paio di piani sottostanti. Le condizioni ideali per permettere di aprire i vetri agevolmente vogliono una struttura montata su ruote e un davanzale lasciato sgombro.


Carrello per piante d’appartamento | Costruzione fai da te ultima modifica: 2018-11-20T16:18:01+00:00 da Laila de Carolis

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!