Serve un semplice chicco di riso per riprodurre per talea oleandri e ligustro. Come? Semplicemente tagliando un ramo della pianta interessata e inserendo il chicco in un taglio longitudinale. L’amido contenuto nel chicco di riso favorirà la crescita di radici alla base del rametto tagliato.

Tagliamo con le cesoie un ramo laterale della pianta, lungo almeno 10 centimetri.

Pratichiamo un taglio a V verticalmente nella parte più grossa del rametto tagliato.

Infiliamo il chicco di riso e mettiamo il rametto in un piccolo vaso con terriccio, sabbia e torba.

Radici d’oleandro con il chicco di riso ultima modifica: 2018-10-23T17:27:07+02:00 da LD

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggi subito il nuovo numero
di DICEMBRE 2019-GENNAIO 2020

e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio