Un’indagine condotta da Idealo, portale internazionale di comparazione dei prezzi per gli acquisti digitali, ha confermato che le ricerche a tema green sui portali virtuali di acquisto sono salite del +172,51%

Il nostro angolo verde è un’autentica manna. Riorganizzare piante, nuovi generi e varietà, ma soprattutto il lavoro minuzioso (e faticoso!) per ottimizzare il giardino in poco tempo ci fa stare bene e meglio. Insomma, la cura del verde è una vera e propria full immersion diretta con la natura. Tuttavia, nel 2018, il giardinaggio non può fare a meno dell’ausilio di internet, della tecnologia e della nuova frontiera degli acquisti digitali: l‘e-commerce. Che, secondo Idealo, negli ultimi tre anni, oltre a essere in forte aumento, è la fonte diretta per la ricerca e la compravendita di molti articoli dedicati sia alla praticità sia al più semplice svago da impiegare per gli spazi esterni.

E-consumer del verde: che cosa cercano?

I numeri. Un buon 60% di persone dal pollice verde si rivolge all’e-commerce per le spese di mantenimento del proprio giardino, mentre il 40% cerca articoli di “svago” da dedicare agli spazi esterni. L’articolo più cliccato è il barbecue, simbolo di convivialità e amicizia, con il 26,2 % di ricerche correlate. Il secondo è un desiderio di molti, ovvero l’installazione di una piscina, che raccoglie l’11,2% di preferenze.

Il barbecue è l’articolo più ricercato nell’e-commerce del verde.

E nel tema più “pratico”? L’articolo più ricercato è la motosega da potatura (20%), seguito da tagliaerba (19,2%) e idropulitrici (7,9%). Gli uomini sono quelli che acquistano di più via internet, circa il 75%, rispetto a un piccolo 25% di interesse e di acquisto femminile.

Quando si acquista maggiormente?

Marzo e aprile, che segnano l’inizio della primavera, sono i mesi dove i picchi di ricerca si fanno più accentuati. E pensare che i risparmi migliori si ottengono nei due mesi successivi, quelli di maggio e giugno. Un esempio? Un decespugliatore acquistato in e-commerce può ricevere l’oltre 191% di sconto, così come altri articoli da svago, quali ombrelloni da esterno (fino al 14%) e piscine (38%).


L’e-commerce è ormai diventato un punto di riferimento anche per il settore del giardinaggio, un dato già emerso in modo netto nello studio che abbiamo recentemente condotto legato all’identikit del consumatore digitale, nel quale abbiamo riscontrato come l’intera categoria “casa & giardino” abbia fatto un importante balzo in avanti nel corso dell’anno, registrando un interesse del +46% ed entrando di diritto nella cinquina dei beni più acquistati in rete dagli italiani”, ha detto Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia.

L’e-commerce è la nuova frontiera del giardinaggio ultima modifica: 2018-03-23T10:35:49+01:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE