La Dieffenbachia è un genere di perenni sempreverdi native dell’America tropicale e coltivate come piante d’appartamento

Appartenente alla famiglia delle Arecaceae, la Dieffenbachia è una bella pianta d’appartamento apprezzata per il suo fogliame decorativo. In fase di coltivazione è importantissimo pulire le foglie, ogni 15-20 giorni, per impedire attacchi di parassiti o alti problemi derivati da errori in fase di cura.

Dieffenbachia pianta

Le grandi foglie ovali recano motivi di ogni genere: striature, chiazze, macule, linee, dei colori del verde, del bianco, del giallo o del color crema. Tutte le parti di questa pianta sono velenose, la linfa infatti può provocare gonfiori alla bocca e sulla lingua. La varietà più comunemente apprezzata e coltivata è la Dieffenbachia amoena, una pianta robusta, che può superare i 2 m di altezza. Le sue foglie possono essere anche lunghe 1 m, con decorative chiazze crema.

Il fogliame di questa pianta è striato, chiazzato e molto decorativo.

Dieffenbachia cura

Esposizione

Vuole luce diffusa ma non diretta. La sua posizione ideale è davanti a una finestra protetta. Ha bisogno di una temperatura di almeno 15 °C e tollera temperature fino ai 23-24 °C. Sopporta per un breve periodo l’aria fredda e umida, perdendo però qualche foglia.

Tipo di terreno

Scegliamo un terriccio composto da torba e terriccio universale.

Irrigazione

Durante il periodo primaverile-estivo è bene bagnarla 2-3 volte la settimana; in inverno è sufficiente annaffiarla una sola volta la settimana con acqua a temperatura ambiente. Annaffiamola sempre dal sottovaso e non bagniamo direttamente le foglie.

Concimazione

Durante il periodo estivo è bene somministrare del concime liquido ogni 10-12 giorni, mentre d’inverno una volta al mese.

Propagazione

Si attua in primavera utilizzando le talee apicali o le talee ottenute da parti del fusto. Considerata la linfa tossica della pianta, utilizziamo dei guanti quando la rimuoviamo.

Dieffenbachia foglie gialle

Se notiamo delle macchie bianche sulle foglie, vuol dire che siamo in presenza di cocciniglie, insetti che vanno combattuti con l’ausilio di insetticidi inorganici o organici. Se notiamo invece delle macchie gialle significa che la pianta è troppo esposta al freddo e all’umidità: teniamola in un luogo dove la temperatura non scenda sotto i 16-18°C.

Dieffenbachia | Decorativa pianta d’appartamento ultima modifica: 2018-05-16T10:45:39+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.