Il Verbasco è un genere composto da oltre 360 varietà, famoso per le sue infiorescenze colorate durante l’estate

Appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, il Verbasco (Verbascum) ha pochi rivali come pianta: è resistente e adattabile a varie condizioni di clima e di substrato, quindi anche ideale per chi si affaccia al mondo del verde e della coltivazione per la prima volta.

Verbasco pianta

I verbaschi sono perenni, alcuni biennali, per cui si devono sostituire ogni due anni, operazione del resto molto facile. Dalle rosette di foglie basali, anche di grandi dimensioni, generalmente argentato-dorate, si ergono i fusti, alti fino a 2 m, che portano in alto le infiorescenze. Sono piante dall’ottimo impianto visivo e hanno la particolarità di autoimpollinarsi.

Dai piccoli fiori gialli di questa pianta si ottiene un estratto molto utile in campo medico-erboristico.

Coltivazione

Esposizione

Cresce meglio in piena luce: attenzione al sole diretto in estate che può bruciare sensibilmente il fogliame. Resiste fino ai -15 °C.

Tipo di terreno

Possiamo coltivarlo in qualsiasi tipo di terreno, anche povero e basico, purché ben drenato.


Irrigazione

Annaffiamo sporadicamente, solo di fronte a lunghi periodi di siccità.

Concimazione

Applichiamo un concime completo all’inizio della primavera, quando inizia la nuova crescita.

Propagazione

Possiamo ottenerlo partendo da semi, oppure da radici tagliate in tardo autunno o in inverno. I semi sulla spiga, dopo la fioritura, si trovano all’interno di capsule e a maturità diventano marroni o neri. Mettiamoli in vasi, in un luogo fresco, in primavera o in autunno. Le piante delle varietà più grandi devono essere collocate ad almeno 1 m fra loro.

Fioritura

I verbaschi fioriscono durante l’estate, ma i fusti con le infiorescenze rimangono a mostrare la loro spettacolare forma anche una volta sfioriti. Sono ideali come fiori recisi.

Malattie e cura

Non si conoscono problemi specifici.

Proprietà

Dalle foglie e fiori si ottiene un estratto dalle eccellenti proprietà espettoranti e depurative, utili per contrastare efficacemente defezioni respiratorie come bronchiti, asme, tosse e raffreddori. Inoltre, grazie ai mucillagini e flavonoidi contenuti, è anche un’ottima soluzione per la cura esterna delle emorroidi.

Verbasco | Pianta resistente e adattabile ultima modifica: 2018-04-10T10:37:45+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE