La riproduzione del geranio avviene per talea, tagliando un rametto della vecchia pianta che sia sano e forte

La riproduzione dei gerani avviene per talea, una tecnica cui si interviene globalmente su una porzione di fusto, di foglia o di radice di una pianta. Questa moltiplicazione rende possibile la riproduzione di piante con caratteri identici a quelli della pianta madre e si può effettuare in ogni stagione, dato che esistono molti diversi tipi di talee che richiedono trattamenti diversi (talee erbacee, talee di legno, ecc.).

Le condizioni

La riproduzione dei gerani non è una tecnica facile: è noto che alcune piante non sono mai state propagate per talea; ma è un’operazione affascinante e quasi sempre ricca di soddisfazioni. È un metodo artificiale, certo, ma ha un vantaggio importante: quello di essere “più forte” rispetto alle piantine nate da seme.

Le attrezzature

L’attrezzo più utile per questa moltiplicazione è un coltello affilato a lama diritta e di buona marca. Coltelli speciali adatti allo scopo sono in vendita presso i migliori negozi co nome di coltelli da innesto. Un buon paio di forbici è invece utile per il taglio delle talee legnose, come quella dei gerani.

Composto per talee

L’ingrediente principale del composto per far radicare le talee è la sabbia, che dev’essere pulita e possibilmente sterilizzata. Non si deve mai usare sabbia di mare. Occorre aggiungere a questa terra fibrosa da giardino e torba, che sono elementi che costituiscono nutrizione per quella che sarà la nuova plantula ottenuta.

Riproduzione gerani: la procedura

Vi illustriamo nel dettaglio come procedere, ricordando che questa propagazione può essere condotta in qualsiasi periodo dell’anno, a esclusione, ovviamente, di periodi soggetti a gelate:

riproduzione-del-geranio-1

Si preleva un rametto della stagione precedente, lungo 5-10 cm.

prelevare-rametto

Si eliminano eventuali boccioli e foglie basali, lasciando 2-3 foglie apicali, per evitare la disidratazione della talea.

miscela-terriccio

Si prepara una miscela di terriccio per gerani e sabbia di fiume con cui si riempie un vasetto.

inserimento-terreno

Si inserisce la talea nel terriccio anche senza cospargerla della polvere radicante. Il terriccio va inumidito ed il vaso va posto in una zona luminosa e tiepida (almeno 15-18 gradi). È importante mantenere il terriccio un poco umido.

Riproduzione gerani | Come procedere passo-passo ultima modifica: 2016-11-04T16:43:07+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.