Il Geranio (Pelargonium) è una pianta annua, perenne, spesso con fioriture durevoli (bisogna però rimuovere continuamente i fiori secchi o appassiti)

Le piante che comunemente chiamiamo gerani appartengono in realtà al genere Pelargonium. Quasi tutte le 250 varietà sono native del Sudafrica, mentre la varietà Geranium proviene da vari paesi, inclusa l’Europa. Nei climi caldi i gerani crescono rapidamente e piuttosto disordinatamente, ma nelle regioni più fresche si sviluppano con lentezza e sono ideali per aiuole formali, bordure e contenitori. A tutt’oggi sono tra le piante più note e coltivate.

Le varietà

Tra le molte varietà di Geranio le più diffuse sono: il geranio edera, decombente e con foglie rotonde e lobate; il geranio zonale, con foglie rotonde riconoscibili per la zona centrale scura e i fiori a 5 petali; il geranio regale, con foglie seghettate e fiori a largo imbuto; il geranio a foglie fragranti, apprezzato per le foglie aromatiche e i fiori a stella.

I gerani sono ideali per colorare terrazzi e balconi.

Può essere coltivato anche in appartamento, ma dà il massimo di sé nell’adornare balconi e terrazzi (in questo caso sono particolarmente indicati quelli con foglie a forma di edera che possono essere rampicanti o ricadenti). I fiori possono essere di svariati colori: rosa, rosso, lilla, bianco, con tutte le possibili gradazioni intermedie, in tinta unita o screziate.

Coltivazione

Temperatura

D’estate sopporta le alte temperature; d’inverno necessita di almeno -15 o -16°C.

Esposizione

È una pianta che ha bisogno di molta luce.

Annaffiature

D’estate annaffiamo ogni due giorni, in inverno a cadenza quindicinale.

Terreno

Il terreno più indicato è quello torboso in aggiunta di argilla espansa.

Cure

Rinvasiamo tutti gli anni in primavera-estate; durante la stagione estiva somministriamo un concime liquido.

Potature

Rimuoviamo tempestivamente i fiori appassiti o secchi.

Impianto e moltiplicazione

Si può usare la talea apicale, prelevata dalla pianta in primavera e posta a dimora in un composto formato per due terzi da torba e per un terzo da sabbia.

Geranio malattie

I suoli pesanti inducono il marciume dei fusti, per cui è meglio coltivarli nei contenitori. Spezziamo subito le infiorescenze appassite per evitare la muffa grigia.
Geranio | Pianta dalla fioritura continua ultima modifica: 2013-09-09T15:32:41+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.