A partire dalla nostra data di nascita scopriamo qual è l’albero che ci rappresenta secondo lo zodiaco celtico

I celti svilupparono una forma di “astrologia” del tutto particolare: il loro sistema era articolato su 20 “segni”, ognuno dei quali corrispondeva ad un albero, le cui virtù avrebbero influito sulle persone nate in quei giorni.

zodiaco-celtico

Per i Druidi, l’albero rappresentava il ciclo della vita e la correlazione fra le tre parti del cosmo: il sottosuolo (le radici), la terra (il tronco) ed il cielo (la chioma). Suddivisero il percorso apparente del sole in vari settori, attribuendo a ciascuno l’albero che, per le sue caratteristiche, più si adattava a quel momento dell’anno. I 20 alberi individuati dallo zodiaco celtico caratterizzano, quindi, ciclicamente le persone nate nei diversi periodi dell’anno.

23 DIC. – 1 GEN. / 25 GIU. – 4 LUG. 

melo

Melo, l’amore – Fragile, possiede molto fascino, ha un buon potere seduttivo e d’attrazione, ha un’aura piacevole, ama flirtare, è avventuroso, sensibile, sempre innamorato, vuole amare ed essere amato. Compagno tenero e fedele, molto generoso, ha del talento scientifico, non vive che nel presente; un filosofo spensierato ed inventivo.

2 – 11 GEN. / 5-14 LUG.

abete1

Abete, il mistero – Dimostra un gusto straordinario, degno, sofistico, adora tutto ciò che è bello; d’umore mutevole, testardo, ha tendenza all’egoismo, ma attento alle persone che gli sono vicine. è piuttosto modesto, molto ambizioso, ha talento, è un lavoratore e un amante insoddisfatto, ha molti amici.

12-24 GEN. / 15-25 LUG.

olmo

Olmo, la generosità – D’aspetto piacevole, indossa abiti eleganti, ha modeste esigenze, tende a non perdonare gli errori; brioso, ama dirigere, ma non gli piace obbedire; compagno fedele, ama prendere decisioni per altri.

25 GEN. – 3 FEB. / 26 LUG. – 4 AGO.

cipresso

Cipresso, la fedeltà – Forte, muscoloso, adattabile, prende ciò che la vita gli offre; contento, ottimista, ha sete di denaro e di riconoscenza, detesta la solitudine. è un amante passionale che non può essere soddisfatto, fedele, facilmente irritabile, indisciplinato e negligente.

4-8 FEB. /1-14 MAG. / 5-13 AGO.

pioppo

Pioppo, l’incertezza – Molto decorativo, non ha molta fiducia in se stesso; coraggioso solo quando necessario, ha bisogno d’essere circondato da persone piacevoli e di buona volontà. è molto selettivo, spesso solitario, può dimostrare grande animosità, possiede una natura artistica, è un organizzatore, ha un’inclinazione per la filosofia.

9-18 FEB. / 14-23 AGO.

cedro

Cedro, la fiducia – Di rara bellezza, sa adattarsi, ama il lusso e gode di buona salute; tutt’altro che timido, tende a guardare gli altri dall’alto. Sicuro di sé, determinato, impaziente, ama far colpo sugli altri.

19-28 FEB. / 24 AGO. – 2 SET.

pino

Pino, il particolare – Adora essere circondato da gente gradevole, molto robusto, sa come rendere la vita confortevole, molto attivo, naturale, un buon compagno; raramente amichevole, s’innamora facilmente, ma la sua passione si spegne rapidamente; rinuncia facilmente, tutto soggetto di disillusione finchè non incontra il suo ideale, degno di fiducia.

1-10 MAR. / 3-12 SET.

salice

Salice, la complicazione – Bello, ma pieno di malinconia, seducente, molto enfatico, ama tutto ciò che è bello e di buon gusto, ama viaggiare. Sognatore, agitato, capriccioso, onesto, può essere influenzato, ma non è facile viverci; esigente, buona intuizione, soffre in amore, ma talvolta trova un compagno che gli serve da àncora.

11-20 MAR. / 13-22 SET.

tiglio

Tiglio, il dubbio – Accetta pacatamente le lezioni talvolta difficili che gli impone la vita, detesta la bagarre, lo stress ed il lavoro, non ama la pigrizia e l’inattività, si lascia commuovere facilmente; fa dei sacrifici per i suoi amici, ha diversi talenti, ma non ha la tenacia necessaria per svilupparli, si lamenta e si compiange spesso.

21 MARZO

quercia

Quercia, il prode – Di natura robusta, coraggioso, forte, implacabile, indipendente, ragionevole, non ama i cambiamenti, ama restare con i piedi per terra, una persona d’azione. Se c’è una tempesta, un ciclone, una bufera la quercia sopravvive comunque. È molto tollerante e sincero.

22-31 MAR. / 24 SET. – 3 OTT.

nocciolo

Nocciolo, lo straordinario – Affascinante, poco esigente, molto comprensivo, sa come fare buona impressione, ardente difensore delle questioni sociali, popolare; d’umore mutevole, è un amante capriccioso, onesto, compagno tollerante, possiede un preciso senso di giudizio. Esempio di pazienza e testardaggine.

1-10 APR. / 4-13 OTT.

sorbo

Sorbo, la delicatezza – Pieno di fascino, brioso, ha talento, senza essere egoista ama attirare l’attenzione, adora la vita, il movimento, l’agitazione come pure le complicazioni; di volta in volta dipendente ed indipendente, dimostra buon gusto, artistico, passionale, emotivo e di buona compagnia, ma non perdona.

11-20 APR. / 14-23 OTT.

zodiaco-celtico-acero

Acero, l’indipendenza di spirito – Fuori dal comune, strabocca di fantasia e di originalità; timido e riservato, ambizioso, fiero, sicuro di sè, desidera ardentemente vivere nuove esperienze. Talvolta nervoso, complesso, ha buona memoria, impara facilmente, ha una vita sentimentale complicata, desidera impressionare.

21-30 APR. / 24 OTT. – 11 NOV.

noce

Noce, la passione – Implacabile, sorprendente e pieno di contrasti, spesso narcisista, può mostrarsi aggressivo. Generoso, vasti orizzonti gli si schiudono davanti, può avere reazioni impreviste, spontaneo, dimostra un’ambizione illimitata, nessuna flessibilità; un compagno difficile e raro.

15-24 MAG. / 12-21 NOV.

castagno

Castagno, l’onestà – D’una bellezza rara, non vuole impressionare, ha un senso della giustizia molto sviluppato, poco diplomatico, si irrita facilmente e si sente spesso ferito dagli altri a causa della sua mancanza di stima propria; talvolta si sente superiore.

25 MAG. – 3 GIU. / 22 NOV. – 1 DIC.

frassino

Frassino, l’ambizione – Molto seducente, vivo, impulsivo, esigente, non si preoccupa delle critiche, ambizioso, intelligente, ha talento, ama giocare con il destino, può essere narcisista; molto affidabile, amante fedele e prudente.

4-13 GIU. / 2-11 DIC. / 22 DIC.

faggio

Faggio, la creatività – Dimostra buon gusto, si preoccupa della propria immagine, materialista, dimostra un buon senso organizzativo nella propria vita e nella propria carriera. Economo, buon dirigente, ragionevole, non corre rischi inutili, eccellente compagno di vita.

14-23 GIU. / 12-21 DIC.

fico

Fico, la sensibilità – Molto forte, un po’ testardo, indipendente, non tollera le contraddizioni e le controversie, adora la vita, la sua famiglia, i bambini e gli animali; un po’ volubile con gli altri, ha un buon senso dell’umorismo, ama l’ozio e la pigrizia.

24 GIUGNO

betulla

Betulla, l’ispirazione – Vivace, seducente, elegante, amichevole, senza pretese, modesto, non ama gli eccessi, detesta la volgarità, ama la vita calma a contatto con la natura. Non molto passionale, trabocca d’immaginazione, ha poca ambizione, crea un’atmosfera calma e piacevole.

23 SETTEMBRE

olivo

Olivo, la saggezza – Ama il sole, il calore ed i sentimenti dolci; equilibrato, evita le aggressioni e la violenza, tollerante, vivace, ­­­­calmo, possiede un senso della giustizia ben sviluppato, sensibile, enfatico. Non approva la gelosia, ama leggere ed ama circondarsi di gente sofisticata.

Zodiaco celtico: a ognuno il suo albero ultima modifica: 2016-11-23T09:34:28+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.