Le mele essiccate private del torsolo, tagliate a fette e intinte nel cioccolato fondente… una delizia!

Tutti noi abbiamo sperimentato almeno una volta l’essiccazione: per disidratare verdure, funghi, per conservare i fiori o le erbe aromatiche… Ma ci sono un’infinità di prodotti vegetali e animali che, eliminando l’acqua, possono conservarsi a lungo, solo che metterli al sole richiede anzitutto farlo di giorno e in determinati periodi dell’anno; poi tempi lunghi, spazio, un ambiente protetto da insetti e animali, mentre con un essiccatore si accelera il processo, e non solo. L’esposizione al sole diretto provoca bruciature a noi, figuriamoci a frutta e ortaggi tagliati a fette! Inoltre distrugge in parte le sostanze contenute nei prodotti, proprio quelle importanti dal punto di vista nutrizionale. Un essiccatore costituisce un ambiente protetto, giustamente riscaldato e con aria in circolazione: riproduce, in chiave moderna, i metodi utilizzati dalle popolazioni che, già agli albori della civiltà, utilizzavano questo metodo di conservazione, molto più salutare ed economico, per esempio, rispetto al congelatore, che altera la natura degli alimenti, li rende acquosi e consuma energia 12 mesi l’anno. La ricetta delle mele essiccate che proponiamo è un’idea per invogliare i bambini a mangiare la frutta, cosa che non sempre gradiscono, rendendola più golosa, ma con tutti i benefici del fresco.

Mele essiccate -come procedere

mele essiccate, essiccare, essiccatura, essiccazione, essiccatore tauro, biosec

Dopo aver lavato le mele eliminiamo il torsolo senza tagliarle (esiste un apposito utensile), poi facciamole a fettine spesse 5 mm come se fossero ciambelle col buco e disponiamole nell’essiccatore: ci vogliono dalle 12 alle 20 ore perché si disidratino. Prima di tirarle fuori, sciogliamo a bagnomaria o nel microonde la cioccolata fondente, mescolando bene per evitare grumi; intingiamo una alla volta le fette nella cioccolata solo per metà e appoggiamole su una griglia (quelle dell’essiccatore sono perfette) o, meglio, utilizziamo il foro per inserire un bastoncino e appenderle ad asciugare, mettendo sotto un foglio di carta alimentare per recuperare le gocce di cioccolato. Le mele essiccate sono pronte!

Mele essiccate utilizzando Tauro Biosec

mele essiccate, essiccare, essiccatura, essiccazione, essiccatore tauro, biosec

Grazie ai 12 programmi automatici per gestire durata dell’essiccazione e temperatura, alla ventola con resistenza elettrica e al contenitore di robusto materiale plastico o acciaio, Biosec è un prezioso alleato per scoprire un modo nuovo, facile, goloso e naturale di gustare i cibi.


Scopri tutta la gamma di Tauro Essiccatori

Mele essiccate ultima modifica: 2014-08-29T11:17:32+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE