I crochi spuntano tra la fine dell’inverno e le prime settimane di primavera, negli angoli ancora brulli del giardino, regalandoci i primi colori. I fiori campanulati gialli, bianchi viola e striati dei crochi sono rivolti verso l’alto e si aprono su steli corti. In genere i crochi non raggiungono l’altezza di 12 cm. I cormi sono molto piccoli e vanno interrati a 10 cm di profondità e ad una distanza di circa 8 cm uno dall’altro a volte anche più ravvicinati. Oppure possiamo coltivarli in appositi vasi in cui porli a dimora su vari piani in modo che fuoriescano da fori appositi.
I vasi vanno poi tenuti all’oscurità e in un ambiente fresco e non riscaldato.

Riempiamo il vaso a metà di terriccio e argilla espansa. Inseriamo un primo strato di bulbi in modo che l’apice fuoriesca dai fori.

Aggiungiamo altro terriccio e mettiamo altri bulbi in posizione. Arrivati al bordo collochiamo gli ultimi bulbi con gli apici verso l’alto.

Nascerà un croco ultima modifica: 2018-10-21T09:29:10+02:00 da LD

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggi subito il nuovo numero
di FEBBRAIO-MARZO 2020

e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio