!-- Facebook Pixel Code -->
 

Nelle scuole primarie e secondarie di I grado per la coltivazione e l’alimentazione sostenibili

In un periodo così attento ai temi di sostenibilità e difesa dell’ambiente, occorre sostenere con slancio le giovani generazioni perché diventino esse stesse rappresentanti di un nuovo equilibrio dell’Uomo con l’Ambiente, un rapporto più sostenibile che si acquisisce anche tramite comportamenti consapevoli e una approfondita conoscenza del cibo e della sua origine, dalla concimazione alla coltivazione, fino ad arrivare sulle nostre tavole. Lo sviluppo sostenibile e l’educazione ambientale rientrano pienamente nelle linee guida della recente introduzione dell’insegnamento trasversale obbligatorio dell’Educazione civica nelle scuole (legge 92/2019).

É per questo che COMPO Italia Srl, azienda di riferimento per il mercato hobbistico dell’orto e del giardinaggio, in collaborazione con la società di comunicazione specializzata in progetti educativi NEWAYS e con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica, promuove per il quarto anno consecutivo la campagna educativa BIOcoltiviAMO.

La missione di COMPO Italia Srl è quella di trasmettere il piacere di un rapporto quotidiano con le piante, che ci regalano bellezza, ma anche salute e benessere, un mondo che l’azienda conosce e protegge attraverso la ricerca scientifica, per dare vita a una gamma di prodotti attenti alla sicurezza e di alta qualità, tra cui quelli COMPO BIO, il cui uso è consentito in agricoltura biologica e la nuova linea di prodotti ORGANIC & RECYCLED, realizzati con materie prime di seconda vita e imballaggi riciclati, che soddisfa pienamente i principi dell’Economia Circolare e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.


Ritorna quindi il progetto didattico gratuito BIOcoltiviAMO nella sua 4^edizione, rivolto quest’anno oltre che alle SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO, anche alle SCUOLE PRIMARIE (classi 4^ e 5^) per l’anno scolastico 2021-2022. Saranno coinvolte 1.000 Classi, 25.000 ragazzi e famiglie presenti su tutto il territorio nazionale. 

L’iniziativa prevede l’invio alle classi aderenti di un kit didattico digitale, per agevolare lo svolgimento delle lezioni sia in presenza che a distanza, con materiali di supporto al percorso formativo dell’insegnante, nell’ambito di Scienze, Educazione Alimentare e Ambientale, Educazione Civica. 

I contenuti didattici presenti nel kit digitale e sul sito web del progetto costituiscono uno strumento utile per: conoscere le attività di base in agricoltura, approfondire il tema biologico e le conseguenze che hanno le scelte agricole e alimentari sulla salute e sull’ambiente,  sensibilizzare i ragazzi alla cura della propria salute attraverso la corretta alimentazione, educare alla cura e al rispetto dell’ambiente, offrire suggerimenti per la realizzazione di un eventuale orto didattico a scuola,  conoscere alcuni esempi di Economia Circolare, approfondire l’Agenda 2030 dello sviluppo sostenibile e il report dell’Unione Europea sull’Agricoltura (2019), acquisire la consapevolezza di alcune competenze per l’orientamento scolastico verso studi di scienze naturali-ambientali e agraria.

Tra le nuove tematiche dei materiali didattici sono presenti i consigli per un’alimentazione sostenibile volta a ridurre gli sprechi alimentari, il riciclo dei rifiuti, il regrow (come fare crescere nuove piante dai resti vegetali). Molte sono le schede operative e le attività proposte a insegnanti e alunni, in logica edutainment: eco-memory, quiz di matematica, giochi in inglese, mandala da colorare, bioLAB la testa fiorita. Vengono suggeriti anche link a video utili e simpatici per comprendere meglio il mondo green.

Inoltre, le classi partecipano attivamente a BIOcoltiviAMO tramite un Contest Scuole: a conclusione del progetto, gli studenti, con il supporto dell’insegnante, realizzano un elaborato artistico o una tesina incentrati sui contenuti appresi durante l’anno scolastico. Tutti gli elaborati vengono successivamente valutati da una Giuria che individua 3 classi vincitrici di premi tecnologici per la scuola e di tanti prodotti utili per il giardino e l’orto didattico. A fine percorso i singoli studenti ricevono un attestato di partecipazione.

Anche le famiglie dei ragazzi e tutti gli amanti delle piante e del bio, possono conoscere il progetto scaricando i materiali didattici dal sito www.biocoltiviamo.it e possono rimanere aggiornati sugli sviluppi dell’iniziativa e ammirare alcuni degli elaborati delle classi sulla pagina Facebook BIOcoltiviAMO.

Hanno partecipato complessivamente alle prime 3 edizioni (A.S. 2018-2019, A.S. 2019-2020, A.S.2020-2021): 4.000 Classi Secondarie di I grado, 5.000 Insegnanti e Dirigenti Scolastici e 86.000 Alunni e Famiglie 

COMPO nelle scuole con il progetto BIOCOLTIVIAMO ultima modifica: 2021-10-13T12:38:47+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE