!-- Facebook Pixel Code -->
 

Le candele a led sanno diffondere la giusta luce creando sempre la perfetta atmosfera sia di giorno che durante la notte, in più si tratta di supporti accattivanti e suggestivi dal costo contenuto

Il giardino di casa è un luogo dell’anima, perfetto per ricaricare le pile in tutte le stagioni ma soprattutto nei mesi più caldi e in autunno, quando i colori cambiano e l’atmosfera diventa magica e sofisticata. I giochi di luce sono l’Abc in uno spazio outdoor, perché l’illuminazione ad hoc di alberi e piante ma anche di arredi e spazi sa impreziosire qualsiasi contesto, trasformando una serata normale in un racconto da fiaba. C’è un accessorio che più di altri è in grado di interpretare questo mood, stiamo parlando delle candele a led.

La zona relax, grazie alle candele a led, potrà avere quindi una marcia in più ed essere allestita come un salotto nel verde. Buon cibo e buon vino, oltre a una buona compagnia oppure a un libro fresco di stampa, faranno il resto. Prima di vedere come disporre questi accessori luminosi in giardino durante l’autunno, mettiamo a fuoco alcune utili informazioni su candele led iniziando col dire che ne esistono di svariate forme e grandezze. L’estrema versatilità è la loro cifra distintiva, possono essere accese e sfruttate anche lontano dalle prese di corrente, alcune hanno il telecomando abbinato per accensione e spegnimento da remoto (a volte può anche essere variato il loro grado di luminosità). 


Nuovo Spot Einhell | Guarda l’E-Team in azione!


1. Intorno alle aiuole 

I fiori sono un elemento caratterizzante di ogni giardino e prendersene cura è il fine ultimo di qualsiasi appassionato di giardinaggio. Con i loro colori e le loro forme eleganti sanno imprimere una nota decisa all’ambiente, ecco perché definire i contorni delle aiuole – sia piene di fiori che di piante particolarmente belle – utilizzando candele a led potrà essere una scelta vincente. Mettere in vetrina le abilità da pollice verde non è mai stato così intrigante. 


2. Tra i rami degli alberi

Se avete uno spazio verde piuttosto importante o comunque sono presenti al suo interno delle alberature ricche, la cosa migliore da fare per creare un’atmosfera da fiaba e in puro stile zen sarà far scendere dai rami delle candele a led per illuminare e rendere magico l’intero contesto. Specialmente se gli alberi si trovano in prossimità di tende e gazebi, ovvero vicino agli spazi dove si svolgeranno i momenti di intrattenimento. 

3. Su mensole e ripiani in zona relax

Utilizzate dei vasi di vetro, saranno perfetti sia quelli di forma rotonda che quelli alti e rettangolari ma non solo. Inserite al loro interno le candele a led e il gioco è fatto. Posizionate sulle mensole e i ripiani della zona relax i supporti luminosi, così da cullare la conversazione al chiaro di luna o agevolare la lettura di un buon libro quando l’aria è più frizzante.

4. Lungo il sentiero 

Passeggiare nel giardino di casa può essere un’esperienza mistica, capace di offrire una veloce iniezione di benessere in tutte le stagioni. L’arrivo dell’autunno coincide con le giornate che si accorciano e la luce che diminuisce, ecco perché fin dal tramonto sarà importante poter contare su luci a led in grado di guidare i propri passi impreziosendo il sentiero che attraversa la zona outdoor

5. Punti luce vicino a fontane e statue

E’ chiaro che gli elementi scenografici eventualmente presenti nel contesto del proprio giardino meritano di essere valorizzati. Ecco perché le candele potranno essere estremamente utili da posizionare come punto luce vicino ad elementi particolari come una fontana oppure una statua ma anche la zona adibita al barbecue.

5 modi per valorizzare il giardino in autunno con le candele a led ultima modifica: 2021-09-30T15:24:00+02:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE