Come impiantare un orto produttivo e coltivarlo con successo, senza un eccessivo impegno di tempo ed energie lavorative

Per avere un orto che produca verdure e ortaggi per 4 persone, bastano 50/60 mq di terreno e un impegno medio di 4/6 ore settimanali di lavoro. Occorre però tenere presenti alcune fondamentali condizioni di partenza. Per il terreno è bene evitare le zone d’ombra e sceglierne una ben soleggiata e riparata dal vento. Essenziale è anche la disponibilità d’acqua: se ne può immagazzinare una certa quantità nelle ore notturne in recipienti improvvisati o realizzare un sistema di microirrigazione con una rete di tubicini che portino l’acqua direttamente alla base delle singole piante. Per sfruttare al meglio gli elementi nutritivi del terreno, infine, bisogna prevedere un’adeguata rotazione delle specie vegetali coltivate.

 

Analisi del terreno

È utile far analizzare il terreno per individuarne le caratteristiche (acido, alcalino, argilloso…) e stabilire con quali sostanze lo si può correggere per ottenere una resa migliore.


Trattamento

I terreni acidi e argillosi si trattano con calce, quelli alcalini con torba, quelli pesanti con torba e zolfo: i risultati delle analisi indicano le quantità necessarie in ogni specifico caso.

Vangatura

Per dissodare il terreno, operazione da eseguire prima dell’inverno, si usa la vanga: prima si scava un solco profondo e poi lo si riempie con la terra dello scavo successivo al primo.

Concimazione

Durante la vangatura si incorpora nel terreno una buona quantità di concime organico (letame) ben stagionato, distribuendolo sul fondo di ogni solco e ricoprendolo di terra.

Fresatura

A primavera la terra vangata deve essere fresata per sminuzzare le zolle; l’operazione si esegue meglio con una motozappa, ma può essere effettuata anche con attrezzi manuali.

Semina

Con la zappa a punta triangolare si scavano i solchi per la semina, di profondità adeguata al tipo di pianta, utilizzando una lenza per essere sicuri di realizzare solchi diritti e paralleli.

Impiantare un orto ultima modifica: 2018-03-07T16:17:15+02:00 da Laila de Carolis

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS

la rivista
multimediale

Leggila subito
e scarica il PDF

Un nuovo numero disponibile ogni due mesi.
Con costruzioni fai da te e idee per la tua voglia
di bricolage
e di giardinaggio