Facciamo nascere le piantine sfruttando i contenitori in cartone per uova

Siamo abituati a comprare le uova in confezioni da 6 o da 12, ma è possibile anche acquistarle in contenitori da 36. Un grande vassoio portauova può essere utilizzato come semenzaio per far nascere le piantine che poi dovranno essere trapiantate. La sua forma alveolare ben si presta a ricevere piccole porzioni di terreno in cui disporre i nostri semi e la sua relativa rigidità consente di poter ricevere acqua senza sfaldarsi. Possiamo anche ritagliare il contenitore per ottenere l’esatto numero di alveoli di cui abbiamo bisogno, oppure utilizzarli in serie per seminare molte piantine.

OCCORRENTE

 

semenzaio-2

Servono contenitori per uova, formato da 36 (meglio in cartone pressato); terriccio ammendato e paletta; semi; dosatore per semi.

PROCEDIMENTO

2

Inseriamo all’interno degli alveoli del contenitore un piccolo quantitativo di terriccio (circa 2 cm).


 

4

Utilizzando il dosatore, immettiamo alcuni semi in ogni piccola porzione di terreno: ricopriamo poi i semi con poca terra e innaffiamo leggermente utilizzando uno spruzzatore.

Il semenzaio va collocato in un ambiente umido, abbastanza luminoso e sufficientemente caldo.

Da portauova ad originale semenzaio ultima modifica: 2016-10-28T15:17:19+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata