Per coltivare le fragole utilizziamo piantine da trapiantare che mettiamo a dimora per preparare un bellissimo fragoleto

Vediamo come coltivare le fragole selvatiche, pianta appartenente alla famiglia delle rosacee. La pianta delle fragole è un’erbacea perenne, alta 10-20 cm, con radici lunghe, striscianti e radicanti, che danno origine a nuove piantine. I fiori sono formati da 5 petali bianchi. Il frutto è in realtà un falso frutto: è costituito dal ricettacolo fiorale che si accresce e si fa succulento.

Originaria dell’Europa e della Siberia e diffusa in tutte le regioni del mondo, in Italia le fragole sono comuni ovunque. Crescono nelle radure e nei luoghi erbosi, dal piano a 1800 m. Preferiscono terreni fertili e freschi, ricchi di sostanza organica e ben drenati. Le piantine vanno trapiantate in autunno-inverno in filari rialzati distanti tra loro 80-90 cm. Conviene mantenere in vita le piantine non più di due o tre anni poiché diminuiscono la capacità produttiva. Necessitano di acqua in quantità moderate ma costanti, in particolare dopo il trapianto e durante la produzione dei frutti.


 
IL TRAPIANTO DELLE FRAGOLE
 
foto di coltivazione delle fragole
 
  1. Formiamo una sacca nel terreno in cui piantare le fragole (mettere a dimora la pianta). Usiamo un trapiantatoio infilato a una profondità adeguata per le radici.
  2. Posizioniamo con cura la piantina di fragola nella buca, avendo cura di tenere le gemme fuori dal terreno e le sommità delle radici coperte.
  3. Ricopriamo il fragoleto con l’apposito foglio di plastica nera da cui facciamo fuoriuscire le piantine per coltivare le fragole senza la crescita di erbacce.

IRRIGAZIONE E CRESCITA DELLE FRAGOLE

coltivare le fragole

  1. La giovane piantina di fragola con i suoi bianchi fiori a cinque petali. Si tratta di una pianta molto resistente che si riproduce autonomamente e che spesso va limitata nella sua invadenza.
  2. Un tubo di irrigazione poroso, steso lungo la fila delle fragole bagna la terra in modo uniforme e continuo.
  3. Per avere una buona produzione occorrono da 20 a 50 piante di fragola, ognuna delle quali produce da 200 a 500 g di frutti.

UTENSILI
Zappetta, tubo di irrigazione, innaffiatoio

Coltivare le fragole ultima modifica: 2013-09-13T11:03:32+00:00 da Faidate Ingiardino

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!