6 piante aromatiche perenni da coltivare tutto l’anno in giardino, in casa e sul balcone

Le piante aromatiche perenni, quindi sempreverdi, sono perfette per decorare il giardino e utilissime in cucina per dare sapore alle pietanze. Alcune regalano anche bellissimi fiori che le rendono ancor più decorative.

In questo articolo parleremo di sei piante aromatiche perenni coltivabili tutto l’anno, sia in giardino che sul balcone. Vediamo quali sono.


Salvia

La Salvia (Salvia officinalis) è una pianta semi-arbustiva sempreverde diffusa in tutta l’area mediterranea e nelle regioni temperate. Si presenta con fusti lignificati alla base e foglie lanceolate di colore verde-grigio, dapprima rugose, ma in seguito la presenza di una sottile peluria le rende vellutate. I fiori sono tubulosi e di colore viola tendente all’azzurro e sbocciano a giugno e a luglio.

La parte aromatica è contenuta nelle foglie; queste vanno prelevate dalla primavera all’autunno e utilizzate per aromatizzare i cibi o per preparare infusi benefici date le proprietà antispasmodiche, antisettiche e balsamiche.

La salvia va innaffiata poco e potata periodicamente, meglio se dopo la fioritura. Invecchiando tende a diventare legnosa e a produrre meno foglie, per cui si consiglia di rinnovarla periodicamente. È  molto resistente al freddo.

piante aromatiche perenni

La salvia

Alloro

L’Alloro (Laurus nobilis) è una splendida pianta aromatica con foglie profumatissime. Si tratta di un arbusto con foglie lucide di colore verde scuro, alternate e coriacee. Hanno la caratteristica forma lanceolata con i margini ondulati. Proprio le foglie possiedono un aroma intenso, ideale per insaporire carni alla brace o arrosti.

È una pianta abbastanza resistente al freddo, ma le gelate intense e il vento forte possono causare danni agli esemplari più deboli, per cui è buona norma posizionarli in un luogo riparato. In primavera si consiglia di concimare gli esemplari in vaso e di effettuare le potature contenitive delle siepi.

piante aromatiche perenni

L’alloro

Rosmarino

Tra le piante aromatiche perenni più conosciute troviamo il Rosmarino. Si tratta di un arbusto sempreverde originario dell’area mediterranea, coltivato soprattutto per il fogliame aromatico impiegato in cucina. Si presenta con una struttura molto ramificata con un fusto legnoso e piccole foglie lanceolate e sottili; queste sono di colore verde sulla superficie superiore e argentee in quella inferiore. In primavera produce bei fiori viola molto decorativi raccolti in piccole spighe.

Il rosmarino resiste bene nei terreni asciutti, ma va irrigato nei periodi siccitosi. Non teme in freddo e ama il sole.

piante aromatiche perenni

Il rosmarino

Menta

La Menta è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Labiatae. Si presenta con un fusto eretto e ramificato di colore viola o verde; da questo si sviluppano i piccoli rametti e le foglie aromatiche. Queste sono opposte, ellittiche e seghettate. I fiori della menta possono essere bianchi o rosa tendenti al viola.

La menta si può coltivare in piena terra, dove si sviluppa in maniera invadente, per cui si consiglia la coltivazione in vaso in vaso per evitare che si propaghi eccessivamente. Non necessita di particolari irrigazioni se non nella fase di attecchimento e nei periodi di siccità.

Grazie all’aroma delle sue foglie la menta è molto utilizzata per preparare bevande, ma anche in cucina e in pasticceria. Esistono diverse specie di menta: tra le più note si ricordano la piperita, la mentuccia e la romana.

piante aromatiche perenni

La menta

Dragoncello

Il Dragoncello (Artemisia dracunculus) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Compositae, originaria dell’Asia centrale, di Russia e Siberia. Si presenta con struttura cespugliosa e cespitosa con fusti ramificati ed eretti e foglie aromatiche molto utilizzate in cucina per insaporire il pesce, il pollame e per la preparazione di salse. In estate produce fiori gialli.

Il dragoncello è facile da coltivare, predilige gli ambienti caldi e soleggiati. Teme i freddi intensi per cui è bene posizionarlo in un luogo protetto. Cresce bene anche in vaso.

piante aromatiche perenni

Il dragoncello

Ginepro

Il Ginepro comune (Juniperus) è una conifera con bacche aromatiche appartenente alla famiglia delle Cupressacea. Si presenta con un fusto legnoso che può raggiungere i 10 m di altezza, (se coltivato diventa un arbusto espanso alto dai 3 ai 5 m). Le foglie giovani sono aghiformi, corte e molto ravvicinate ai rametti. La parte aromatica di questa pianta sono le bacche, dal profumo intenso, ideale per marinature, arrosti e cottura di selvaggina.

Il ginepro è molto resistente, cresce in tutti gli ambienti ed è particolarmente facile da coltivare.

piante aromatiche perenni

Il ginepro

Piante aromatiche perenni | 6 tipi da coltivare tutto l’anno ultima modifica: 2019-02-19T11:40:32+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!