La Pistia stratiotes è una pianta galleggiante simile alla lattuga ideale per decorare gli acquari

La Pistia stratiotes, anche detta “Lattuga acquatica” o “Cavolo del Nilo“, è una pianta acquatica perenne appartenente alla famiglia delle Araceae. È originaria delle zone tropicali dell’America, ma può essere coltivata anche da noi seguendo alcune regole.

Questa pianta è molto simile a un cespo di lattuga, con foglie idrorepellenti, disposte a rosetta e dall’aspetto vellutato dovuto a una sottilissima peluria. Il fiore a spadice è di colore bianco e sboccia in estate. È dotata di radici che fluttuando nell’acqua assorbendo le sostanze nutritive di cui la pianta ha bisogno. La Pitsia produce anche piccole bacche verdi contenenti i semi.


pistia pianta

La Pistia stratiotes è coltivata come pianta ornamentale per stagni, laghetti artificiali e acquari. La porzione di piante galleggiante non è particolarmente alta, questo fattore consente di coltivarla anche in acquari chiusi. La lattuga acquatica è inoltre un ottimo filtro naturale per purificare l’acqua.

La Pitsia è compatibile con la maggior parte dei pesci, ma è bene evitare di porla in acque nelle quali siano presenti pesci rossi e altri pesci erbivori che possono danneggiarla cibandosi delle radici.

Coltivazione

Moltiplicazione

La lattuga acquatica si propaga dividendo le piante figlie dallo stolone della pianta madre. Una volta portata a termine questa operazione le piante figlie si ripongono semplicemente in acqua.

Terreno

Questa pianta non necessita di terreno in quanto cresce direttamente nell’acqua.

Lattuga acquatica

Esposizione

Predilige posizioni soleggiate, ma si adatta anche a zone in semi ombra. Non sopporta le temperature gelide che scendono al di sotto dello zero. Si consiglia perciò di riporre le piante in luoghi riparati durante l’inverno.

Irrigazione

Non necessita di irrigazione in quanto le sue radici sono a diretto contatto con l’acqua.

Concimazione

È buona norma aggiungere all’acqua di coltura del fertilizzante specifico per piante acquatiche; questo garantirà una crescita rigogliosa del fogliame, evitando l’insorgenza di macchie giallastre.

Cavolo del Nilo

Malattie e parassiti

Si tratta di una pianta molto resistente che non teme malattie o attacchi da parte di parassiti.

Pistia stratiotes | Coltivazione della lattuga acquatica ultima modifica: 2019-03-20T09:00:46+00:00 da Faidate Ingiardino

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!