L’Amelanchier è un genere originario del Nord America, dell’Europa e dell’Asia: il loro fogliame rosso acceso colora l’autunno

Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, l’Amelanchier, conosciuta anche con il nome di pero corvino (soprattutto per la varietà Amelanchier orientalis, spontanea in Italia) è un ottima pianta da giardino. Ha un periodo di fioritura piuttosto breve, a cui seguono buone e dolci bacche commestibili di colore generalmente blu o nero.

La pianta e le varietà

Albero o arbusto deciduo, questo genere è molto apprezzato per la sua rusticità. Il fogliame, deciduo e lanceolato, in autunno si colora di un bellissimo rosso acceso, mentre la pianta, in primavera, produce piccoli fiori bianchi costituiti da cinque petali. Le bacche, simili come struttura ai mirtilli, sono tondeggianti e dolcissime come l’uva spina.

I piccoli fiori di questo genere vengono prodotti velocemente in primavera.

La varietà più coltivata è l’Amelanchier canadensis, un albero dal portamento eretto che raggiunge i circa 8 m di altezza. In primavera produce i “classici” fiori bianchi; in autunno il fogliame assume una tonalità simile al giallo-arancio intenso. L’Amelanchier lamarckii, invece, è una varietà che può crescere fino a 10 m di altezza ed è molto diffusa in diverse zone dell’Europa.

Coltivazione

Esposizione

Resistente ai climi rigidi invernali, questa pianta vuole un’esposizione in pieno sole, anche se ben sviluppa in ombra parziale.

Tipo di terreno

Scegliamo un suolo privo di calcare, fertile e che sia capace di trattenere l’umidità. Teme e non poco la formazione di ristagni idrici.

Irrigazione

Annaffiamo regolarmente dopo la messa a dimora, poi si accontenta generalmente delle piogge. Non teme la siccità.

Concimazione

Aggiungiamo della materia organica in primavera e autunno. Non sono necessarii altre fertilizzazioni.

Propagazione

Si può propagare per seme, piantato non appena maturo in un semenzaio esterno. In estate utilizziamo delle talee semi-mature.

Malattie e cura

Non teme particolarmente attacchi parassitari o insetticidi, né condizioni climatiche avverse.

Usi e proprietà

Apprezzata è la marmellata di amelanchier, realizzata con le piccole bacche dolci. Queste sono ricche di antiossidanti, oltre che di proprietà astringenti e antipiretiche.

Amelanchier | Rustico esemplare da giardino, dolci bacche nere ultima modifica: 2018-06-06T11:19:46+00:00 da francesco poggi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata