I gerani parigini, la varietà di geranio ricadente perfetto per decorare facciate di case e palazzi

gerani parigini (nome scientifico Pelargonium Peltatum) sono una varietà di Geraniaceae particolarmente apprezzati per il loro aspetto decorativo. Si presentano con un fusto prostrato e ramificato, adatto ad abbellire balconi, terrazzi e davanzali. Ha steli con foglie verdi, lucide e abbastanza carnose, mentre i fiori possono essere semplici, doppi e semi-doppi e di colore diverso a seconda della varietà.

Questi gerani sono particolarmente resistenti al freddo, ma durante la stagione invernale è bene riporli in ambiente interno riparato in quanto le temperature sotto lo zero possono provocarne la morte.  I suoi fiori sono di grande effetto se abbinati alle surfinie e alle verbene. Questa pianta è molto simile al “geranio edera”.


Di seguito tutti i consigli su come curare i gerani parigini.

gerani pariginiColtivazione

Moltiplicazione

Il geranio parigino si moltiplica in primavera tramite talea, tagliando una porzione di fusto (10 cm) e interrandola. Per facilitare la radicazione si possono impiegare specifici prodotti detti ormoni radicanti.

Terreno

Si consiglia l’impiego di terriccio specifico per gerani, con aggiunta di torba, sabbia e materiale drenante alla base del vaso. Se piantate in piena terra posizionare le piante ad almeno 20 cm di distanza.

Esposizione

Questa pianta da fiore ama le posizioni soleggiate, ma si adatta anche a zone di semi-ombra. La scarsità di luce rende la fioritura meno abbondante, mentre contribuisce a favorire lo sviluppo delle foglie. Questo geranio teme il vento che ne compromette la crescita, per cui è bene posizionarlo in luogo riparato.

Irrigazione

La pianta va annaffiata quotidianamente, ma con quantità d’acqua ridotte in quanto i ristagni idrici sono molto dannosi per l’apparato radicale.

gerani pariginiConcimazione

Ogni 20 giorni è bene provvedere a una fertilizzazione tramite concime granulare a lento rilascio.

Potatura

Non è necessaria la potatura, ma si consiglia di rimuovere le foglie e gli steli secchi o particolarmente danneggiati.

Malattie e parassiti

Teme i marciumi radicali per cui si provveda a realizzare un buon substrato drenante. Eventuali funghi devono essere rimossi con rame e zolfo.

La pianta subisce gli attacchi da parte di afidi e cocciniglia, che devono essere rimossi attraverso la pulizia della pianta o l’utilizzo di antiparassitari specifici.

gerani parigini

Gerani parigini prezzi

Una pianta può avere costi variabili a seconda della dimensione. Il range di prezzo è tra i 5 e i 15€, mentre un centinaio di semi costano attorno ai 10€.

Gerani parigini, una cascata di fiori sul davanzale | Coltivazione e prezzi ultima modifica: 2019-02-12T09:18:32+00:00 da Faidate Ingiardino

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GRATIS!!!